A- A+
Controvento
Germania, la lezione di Angela Merkel: gli accordi si trovano

Merkel e Macron: storie personali differenti, genesi molto diverse dei rispettivi governi, eppure già si sa che convergeranno, riprendendo insieme la guida dell’Unione Europea.

Macron in maggio è eletto Presidente della Francia; un mese dopo, giugno 2017, il suo neopartito vince le elezioni legislative e forma il governo.

Angela Merkel è in sella dal 2005. La Germania vota a settembre 2017, e poi ci sono voluti quattro mesi e mezzo per concordare con la SPD di Schulz la partenza del nuovo governo.

Meglio il sistema francese? Forse sì; però i risultati alla fine coincidono. Domina l’eterogenesi dei fini nei sistemi democratici. L’importante è che il governo che si forma corrisponda alle aspettative della maggioranza dei cittadini, o perlomeno non sia troppo lontano da sentimenti, umori e interessi della maggioranza. I sistemi di impianto maggioritario (Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti) lasciano che la sintesi la trovino gli elettori; quelli proporzionalisti (Germania, Spagna, Belgio, Olanda, Israele e oggi anche Italia) la affidano agli eletti: trattative tra partiti alla ricerca di una mediazione ragionevole; come accade oggi a Berlino.

In un caso come nell’altro la soluzione tiene fuori gli estremisti come Marine Le Pen.

E in Italia? Tra tre settimane si vota. La campagna elettorale scalda i contendenti, ma non i cittadini, i quali preferiscono il Festival di Sanremo alle risse politiche in tv. Tutti a dire che i sondaggi preannunciano l’ingovernabilità. Ma avevano previsto anche la sconfitta della Brexit e di Trump. Vuoi vedere che alla fine una sintesi si troverà anche a Roma, e finiremo per agganciare anche l’asse Berlino-Parigi?

Tags:
germaniaangela merkelgrosse koalitionelezioni 2018
in vetrina
Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

i più visti
in evidenza
Stalker perseguitava la Ferilli Ora ha il divieto d'avvicinamento

Cronache

Stalker perseguitava la Ferilli
Ora ha il divieto d'avvicinamento


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018

Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.