A- A+
Comunione e separazione

Hai problemi con il coniuge, vuoi separarti ma non conosci le normative? Devi affrontare un divorzio e non sai come fare? Su Affaritaliani.it c'è una rubrica per te. Scrivi all'avvocato matrimonialista Sara Severini alla e-mail comunione_separazione@affaritaliani.it

Domanda

Spett.le Avvocato, volevo un informazione , sono separata legalmente ed ora io e mio marito siamo tornati insieme, mi chiedevo come dobbiamo fare per cancellare la separazione. Potrebbe dirci come fare? Ringraziando anticipatamente Vi invio i miei più cordiali saluti.

Risposta

La riconciliazione rappresenta una causa di cessazione dello stato di separazione che può avvenire senza alcuna formalità. Vale in questi casi, infatti, il favor matrimonii ed essa appare come lo sbocco maggiormente auspicabile della crisi coniugale. La riconciliazione può infatti derivare da una “espressa dichiarazione dei coniugi” ovvero da un “comportamento non equivoco incompatibile con lo stato di separazione”.

L'art. 157 c.c. prevede che i coniugi possano far cessare di comune accordo gli effetti della separazione con una “espressa dichiarazione”, senza l'intervento del Giudice, davanti all’Ufficiale di Stato Civile presso il Comune dove il matrimonio è stato celebrato o trascritto (D.P.R. 396/2000). La riconciliazione può altresì aversi con l’effettivo ripristino della vita coniugale mediante la ripresa dei rapporti materiali e spirituali che caratterizzano il rapporto familiare.

La giurisprudenza ha più volte chiarito che, affinché lo stato di separazione possa ritenersi interrotto a causa della riconciliazione tra i coniugi è necessario che sia ricostituita l'unione coniugale, consistendo la riconciliazione nella volontà non equivoca dei coniugi di ripristinare integralmente non solo la convivenza materiale ma anche l’unione spirituale che è alla base della convivenza medesima e caratteristica della vita coniugale. In conclusione quindi , Lei e Suo marito potete rendere una dichiarazione di volervi riconciliare innanzi Ufficiale di Stato Civile presso il Comune dove il matrimonio è stato celebrato o trascritto. L' avvenuta riconciliazione deve essere annotata ai margini dell’atto di matrimonio ad opera di quest'ultimo( artt. 63 e 69 del D. pr. n. 396/00)

Tags:
separazioneconiugi

in vetrina
Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì, . FOTO

Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì, . FOTO

i più visti
in evidenza
"I miei abiti durano nel tempo Ecco la vera moda sostenibile"

Giorgio Armani si racconta

"I miei abiti durano nel tempo
Ecco la vera moda sostenibile"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il circuito di Monza, riprodotto in scala 1:1 nel deserto del Sahara

Il circuito di Monza, riprodotto in scala 1:1 nel deserto del Sahara

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.