A- A+
Abruzzo

Violenza sessuale tra le mura domestiche. Tra due conviventi, con una figlia. Sulla base della denuncia sporta dalla vittima, la sua ex compagna, è stato arrestato un giovane di 22 anni, di Teramo, per i reati di violenza sessuale e violenza privata.
P.A., di Sant’Onofrio di Campli, nel teramano, era solito usare violenza e minacce quotidiane. A farne le spese, la sua ex fidanzata, e le altre due bambine che la donna aveva avuto da una precedente relazione, su cui gravavano minacce di ritorsione qualora lei lo avesse lasciato. Sono numerosissimi i file di registrazioni audio in cui risultano evidenti l'astio, le prevaricazioni giornaliere del ragazzo e le ingiurie rivolte alla sua compagna, in cui pareva si compiacesse delle violenze sessuali che lei doveva subire.

Tags:
teramoviolenza sessualeviolenza privatasant'onofrio di campli
Loading...
in vetrina
VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

i più visti
in evidenza
Taylor Mega lato B da urlo La modella fa gol in bikini. VIDEO

Influencer manda il web in delirio

Taylor Mega lato B da urlo
La modella fa gol in bikini. VIDEO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Opel: di… Corsa, destinazione futuro

Opel: di… Corsa, destinazione futuro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.