A- A+
Abruzzo

L'orso bruno affidato a Pescasseroli, nel Parco Nazionale d'Abruzzo, noto a tutti come “Bruno”, dopo 18 anni lascia il suo habitat per trasferirsi alla volta di Corredo, località della Val di Non, in Trentino. La sua nuova casa sarà l’area faunistica di San Romedio, di circa un ettaro, dove avrà più spazio a disposizione e potrà muoversi più comodamente. Nel centro abruzzese era diventato famoso per la sua accoglienza a visitatori e scolaresche, curiosi di osservarlo da vicino. In passato, prima di approdare nel Parco e diventarne il simbolo, Bruno, da cucciolo, fu strappato dalla foresta e catturato e tenuto in gabbia da un uomo che lo portava con sé nelle fiere per guadagnare soldi. Non potendo i privati tenere animali selvatici, il Corpo Forestale lo sequestrò, e venne affidato a Pescasseroli dal Tribunale di Roma: essendogli mancate le cure parentali in fase di crescita, infatti, non era più in grado di vivere libero.

Tags:
parco nazionale d'abruzzoorso bruno marsicanopescasseroli
Loading...
in vetrina
Pirelli 2020 calendar in Verona. Presenter Whoopi Goldberg and... PIRELLI NEWS

Pirelli 2020 calendar in Verona. Presenter Whoopi Goldberg and... PIRELLI NEWS

i più visti
in evidenza
Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
Senza reggiseno. E lato B..


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.