A- A+
Affari Europei
Attentato di Londra, Bruxelles chiede una intelligence europea
Un elicottero interviene dopo l'attentato di Londra

Dopo l'attentato di Londra si é ripetuta la scena vista all'indomani degli attacchi di Bruxelles, Nizza e Berlino: per combattere il terrorismo serve un lavoro di intelligence e uno scambio di dati tra gli 007 di tutti i Paesi. Eppure, nonostante i buoni propositi espressi da piú parti, la situazione non sembra essere cambiata molto. I Paesi europei cooperano in tema di giustizia, sicurezza e anche intelligence, ma senza quella condivisione automatica e profonda delle informazioni indispensabile per fermare tempestivamente gli attacchi. E cosí i terroristi hanno maggiori chance di portare a termine i loro attentati suicidi.

Mogherini: coordinare le intelligence per battere l'Isis

Un appello arriva direttamente dall'Alto rappresentante della politica estera Ue, Federica Mogherini, in un'intervista alla Stampa. "Possiamo sconfiggerli militarmente, anche in tempi ragionevoli, pero' si impongono risposte piu' di lungo periodo per battere la tendenza a una radicalizzazione piu' strutturale", ha detto Mogherini, aggiungendo che occorre spingere "sul pieno coordinamento delle intelligence per prevenire gli attacchi". Mogherini ha assicurato che su questo terrene "la situazione sta migliorando. Da Parigi in poi il coordinamento tra polizie e inquirenti e' cresciuto. Gli Stati europei riconoscono che e' indispensabile condividere le informazioni, naturalmente con totale garanzia per i cittadini. E posso assicurare che anche gli americani sono molto interessati a lavorare assieme a noi Europei".

Europa a due velocità anche sull'intelligence

Alla vigilia della celebrazione della firma dei Trattati di Roma sono in molti a chiedere che ci sia una Europa a piú velocitá anche in tema di intelligence. Che cosa significa? Che alcuni Paesi (come Italia, Francia e Germania) dovrebbero procedere verso una reale condivisione delle informazioni. Una messa in comune dei database come se fossero un unico Paese. Un atto di volontá che potrebbe salvare molte vite.

Tags:
attentato londraattacco londra
in vetrina
Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

i più visti
in evidenza
Governo, nuovo murale di Tv-Boy Conte pinocchio. E SalviMaio...

Costume

Governo, nuovo murale di Tv-Boy
Conte pinocchio. E SalviMaio...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Porsche svela la nuova Cayenne Coupé

Porsche svela la nuova Cayenne Coupé


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.