A- A+
Affari Europei
Bitcoin, crolla del 40% il valore. Bce in allerta
Bitcoin, crolla la criptovaluta

Il Fondo monetario internazionale lo aveva detto, la Banca centrale europea e la Commissione Ue lo avevano ripetuto: quella dei bitcoin é una bolla speculativa che presto esploderá lasciando per terra migliaia di risparmiatori. E puntualmente i pronostici si sono avverati. A sorpresa il prezzo dei bitcoin é crollato del 40%, dopo l'aumento stratosferico della criptovaluta nelle ultime settimane. La caduta precipitosa arriva dopo una serie di avvertimenti da parte di analisti e governi sul rischio di una bolla che potrebbe scoppiare da un momento all'altro: il valore é quindi sceso a 12.191 dollari dal prezzo di giovedí di 16.563 dollari. E' quindi in calo di quasi il 40 per cento rispetto al suo record di 19.500 dollari registrato lunedí.

Crolla il valore dei Bitcoin: la bolla sta per esplodere

All'origine del calo, secondo alcuni analisti, il fatto che gli investitori stanno facendo una presa di coscienza: "La forte domanda da parte di investitori anche poco esperti ha provocato una frenetica domanda di monete con scorte limitate". Al suo apice, Bitcoin era salito di quasi 30 volte dall'inizio dell'anno. Rialzi che non sono giustificati in alcun modo se non dalle mosse degli speculatori.

La follia bitcoin travolge societá quotate e acceleratori

Ad una societa' americana che fa limonate e' bastato mettere blockchain nel nome per vedere le proprie azioni schizzare del 503% in pochi minuti. La Long Island Iced Yea Corp, quotata al Nasdaq, ha annunciato che la sua ragione sociale cambiera' e il compito principale diventera' "l'esplorazione e gli investimenti nei benefici della tecnologia blockchain". La societa' ha anche cambiato nome in Long Blockchain. Basata a New York, Long Blockchain ha poi chiuso le contrattazioni con un +289%. Ma e' un chiaro segnale di un fenomeno speculativo che non vede in questo l'unico caso.

 

Lo scorso 27 ottobre la On-line Pcl, incubatore d'azienda quotata a Londra, aveva messo blockchain nel proprio nome vedendo salire il titolo del 393%. Agli analisti il meccanismo ricorda molto quello che successe negli anni '90 con la bolla dotcom. Allora bastava mettere '.com' nel nome di una societa' e quotarla per vedere le azioni schizzare. E furono molte le societa' create dal nulla, senza un vero business model che riguardasse internet, a beneficiare dell'effetto bolla speculativa. Prima che esplodesse e con enormi conseguenze. Proprio come allora e' bastato un annuncio. Da quanto risulta all'agenzia Bloomberg la societa' per ora di blockchain ha solo il nome. Non un accordo con societa' che si occupano davvero di blockchain. Long Island Iced Tea ha in conto economico una perdita netta di 3,9 milioni nei primi nove mesi del 2017. Ora ha un sito rinominato www.longblockchain.com, ma operera' ancora nel mercato delle bibite analcoliche.

Tags:
bitcoin bolla
in vetrina
Elisa Isoardi: "La foto dell'addio tra me e Salvini? Non mi sono pentita di averla pubblicata perché..."

Elisa Isoardi: "La foto dell'addio tra me e Salvini? Non mi sono pentita di averla pubblicata perché..."

i più visti
in evidenza
Natale, tempo di acquisti online Il decalogo anti truffe della Polizia

Cronache

Natale, tempo di acquisti online
Il decalogo anti truffe della Polizia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
In Suzuki la sicurezza non è un optional

In Suzuki la sicurezza non è un optional

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.