A- A+
Affari Europei
Brexit, Tajani lascia una porta aperta a Londra: se ci ripenserete...
Antonio Tajani e Theresa May

 

Antonio Tajani vola a Londra per incontrare il premier britannico Theresa May. La Brexit é il dossier piú ingombrante, ma il presidente dell'Europarlamento non chiude la porta in faccia alla Gran Bretagna. Se mai il governo britannico dovesse decidere di ripensarci e rinunciare alla Brexit, "sarebbe possibile farlo: la decisione finale spetterebbe ai 27 Stati membri, ma ognuno sarebbe favorevole". Sullo sfondo la campagna per le elezioni anticipate di giugno nel Regno Unito. "Io sarei felice", ha rimarcato Tajani.

Tajani a Londra per incontrare Theresa May

L'incontro fra il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e la premier britannica Theresa May ha avuto "un risultato positivo". A riferirlo e' lo stesso Tajani, che ha sottolineato in una nota come "vogliamo difendere con forza i diritti dei nostri cittadini, sia quelli dei cittadini europei che vivono nel Regno Unito sia dei cittadini britannici che vivono nell'Ue". Inoltre, ha aggiunto, "vogliamo lavorare insieme, e' il messaggio piu' importante ed e' un buon inizio. Voglio che nel futuro si costruisca un'alleanza con benefici reciproci, basata su un'uscita ordinata in cui ciascuna parte onori i suoi impegni". Continuare la collaborazione su "difesa, intelligence, questioni criminali e giuriziarie e' un interesse condiviso", ha concluso.

Nessuno scontro Londra-Bruxelles

Theresa May non mostra di "volere andare allo scontro" con l'Ue, "parla di separazione, non di divorzio, per poi ritrovare un accordo dopo". Antonio Tajani emerge rinfrancato dal faccia a faccia con il primo ministro a Londra, malgrado i toni duri sulla Brexit d'una campagna elettorale appena ripartita in Gran Bretagna. "Non ho visto volonta' di rottura, il messaggio mi pare anzi positivo e non negativo", insiste il presidente del Parlamento Europeo nella conferenza stampa finale della sua visita nella capitale britannica, aggiungendo che "dai discorsi fatti oggi" sembrano rientrate pure "le preoccupazioni" suscitate dalla frase della lettera di notifica dell'articolo 50 nella quale la premier Tory era parsa ventilare conseguenze sulla cooperazione con gli altri Paesi europei contro il terrorismo in mancanza di un'intesa post Brexit sul commercio gradita al regno.  

Tags:
brexit tajani

in vetrina
Grande Fratello 2018, ALESSIA PRETE SEXY: DOCCIA E TINTARELLA. Gf 2018 news

Grande Fratello 2018, ALESSIA PRETE SEXY: DOCCIA E TINTARELLA. Gf 2018 news

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Casellati vista dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Casellati vista dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
FREE SUNDAYS CITROEN: “Ma che domenica speciale… una domenica con te!”

FREE SUNDAYS CITROEN: “Ma che domenica speciale… una domenica con te!”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.