A- A+
Affari Europei
Caso Brexit? Pil inglese in calo del 2,2%. Per la prima volta a Londra inflazione zero

Le elezioni politiche del sette maggio si avvicinano e i think tank inglesi fanno a gara nel pubblicare statistiche su quali effetti potrebbe avere una uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea. L'ultimo ad essere pubblicato è stato quello di Open Europe che stima, in caso di Brexit, una crescita di 2,2 punti percentuali del Pil inferiore, entro il 2030, di quella che si avrebbe avuto con Londra dentro l'Unione.

Una perdita dovuta principalmente all'uscita del Paese dall'area di libero scambio di cui fanno parte gli altri 27 Stati. C'è però un altro scenario. Secondo lo studio infatti se Londra riuscisse ad uscire dall'Unione, pur restando nell'area di libero scambio, allora potrebbe avvantaggiarsi crescendo dell'1,6%. Ma potrebbe farlo solo attuando una forte deregulation in tutti i settori economici, mercato del lavoro in primis.

Cifre a parte quella che si sta combattendo sul suolo inglese è una battaglia di principio. L'Ukip di Farage vuole che il paese abbandoni l'Ue, considerato un ente sovranazionale dittatoriale e burocratico. David Cameron vuole che a scegliere siano gli inglese, con un referendum, ma vorrebbe mantenere il Paese nell'Unione, pur su 'basi differenti'. A difendere Bruxelles sono solo i Libdem e i Laburisti.

Intanto a febbraio il tasso di inflazione in Gran Bretagna è rimasto invariato su base annuale, segnando quindi zero, per la prima volta nella storia. Lo segnala l'Ufficio Nazionale di Statistica. Rispetto al mese di gennaio, i prezzi al consumo segnano invece una flessione dello 0,3%. i primi segni che forse anche Londra non è così in salute come sembra.

 

 

Tags:
breitinflazioneinghilterrauscita dall'euro

in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

i più visti
in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.