A- A+
Affari Europei
Elezioni 2018: Le Pen, Farage e Orban esultano. Ue in pressing su Mattarella

Da Marine Le Pen a Farage, populisti ed euroscettici esultano per il risultato delle elezioni 2018

La prima è stata la leader del Front National francese Marine Le Pen, poi l'olandese anti-Ue Geert Wilders, leader del Partito per la Libertà, a fare i complimenti a Matteo Salvini per il risultato elettorale che vede la Lega saldamente al comando della coalizione di centro-destra. E sempre su Twitter l'ex leader dell'Ukip britannico Nigel Farage si è congratulato invece con il Movimento 5 Stelle.

Marine Le Pen si congratula con Salvini

"La spettacolare crescita e l'arrivo in testa alla coalizione della Lega guidata dal nostro alleato e amico @matteosalvinimi è una nuova tappa del risveglio dei popoli! Vive felicitazioni!", ha twittato Le Pen su Salvini. Più conciso Wilders che ha scritto soltanto: "Congratulations / congratulazioni @matteosalvinimi!!!" "Congratulazioni ai miei colleghi del M5S al Parlamento europeo per essere il primo partito", ha scritto Farage aggiungendo che nelle ultime elezioni si è registrata un' "enorme impennata per i partiti euroscettici e anti-establishment in Italia".

Ue, Germania e Francia temono il caos

Cautela dalle capitali europee: "Resto prudente", ha commentato il presidente francese, Emmanuel Macron, in attesa di vedere quale governo nascera'. "L'Italia", ha osservato, "ha indubbiamente sofferto della pressione in cui vive da mesi e mesi, incluso un contesto di forte pressione migratoria. Dobbiamo tenerlo a mente". Per la ministra degli Affari europei francese, Nathalie Loiseau, "l'Italia e' in una fase di euro-disillusione" ma il voto non è stato una "catastrofe". Il governo tedesco ha ricordato che "l'Italia è un Paese profondamente amico e partner" della Germania e ha auspicato "un governo stabile per il benessere del Paese e dell'Europa". 

Bruxelles e Berlino in pressing su Mattarella

L'Unione europea e la Germania provano a spingere sull'accelerattore. Bruxelles e Berlino sono infatti dai spaventati dai possibili tempi lunghi e chiedono la formazione di un esecutivo nella maniera più rapida possibile. "Abbiamo fiducia nel presidente Mattarella", dice la Commissione Ue, "che sarà in grado di agevolare la formazione di un governo stabile". Ma la realtà è che l'Ue si ritrova spaesata. Ci si aspettava Silvio Berlusconi come male minore, e invece ci si ritrova a metà da Di Maio e Salvini.

Tags:
elezioni 2018marine le pennigel farageorbanelezioni 2018 risultati finalielezioni 2018 risultatielezioni 2018 europaelezioni politiche 2018election day 2018

in vetrina
Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

Advertisement
Advertisement
i più visti
in evidenza
Weekend con Silvio e la Pascale Lecciso volta pagina dopo Al Bano

Gossip

Weekend con Silvio e la Pascale
Lecciso volta pagina dopo Al Bano

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rhiag “Ricambia” l’aftermarket italiano

Rhiag “Ricambia” l’aftermarket italiano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.