A- A+
Affari Europei
Elezioni europee, i personaggi: Manfred Weber, il popolare nemico del debito

ELEZIONI EUROPEE: WEBER, IL BAVARESE DEL PPE NEMICO DEL DEBITO

Manfred Weber, lo Spitzenkandidat del Ppe, è nato nel 1972 a Niederhatzkofen, frazione di Rottenburg an der Laaber, un paese di 8mila anime nella Bassa Baviera. Laureatosi in Ingegneria Fisica a Monaco, ha fondato una società di consulenza e si è sposato nel 2002. In politica nell'Unione Cristiano Sociale (Csu) fin da quando aveva 16 anni, è stato presidente della Junge Union Bavaria, l'organizzazione dei giovani della Csu, entrando poi nel Parlamento della Baviera nel 2002, a 29 anni, per approdare nel Parlamento Europeo nel 2004. Di religione cattolica, Weber è presidente del gruppo parlamentare del Ppe dal 2014.

WEBER GRANDE SOSTENITORE DELL'AUSTERITA'

Politico abile e parlamentare esperto, è stato un sostenitore dell'austerità, distinguendosi in particolare per gli attacchi al governo del premier greco Alexis Tsipras: il taglio del debito ellenico colpirà "le infermiere in Slovacchia e i dipendenti pubblici in Finlandia", attaccò a Strasburgo, nel luglio 2015, bollando come "catastrofico" il governo Tsipras. Secondo il primo ministro greco, Weber è stato tra i fautori della Grexit, cioè la cacciata della Grecia dall'euro e dall'Ue, opzione che il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ricorda spesso di aver bloccato, a fatica.

WEBER CONTRO IL PROGETTO DEL GASDOTTO TRA RUSSIA E GERMANIA

Weber ha ribadito recentemente le sue convinzioni in materia di politica economica: "Serve responsabilità, non credo nel debito e non credo in un'Ue non riformata". Ha promesso che, se sarà presidente della Commissione Europea, farà di tutto per bloccare il contestato progetto del gasdotto russo-tedesco Nordstream 2. Contrario all'adesione della Turchia all'Ue, gli è stata attribuita l'intenzione di puntare ad un'alleanza con i sovranisti, cosa che ha ripetutamente smentito: appare in rotta con l'ungherese Viktor Orban, che non lo sostiene più nella corsa alla guida della Commissione. Ma sulle migrazioni, "rispetto alle politiche adottate dalla sinistra, condivido quanto sta facendo Matteo Salvini sul terreno", ha detto.

Commenti
    Tags:
    elezioni europeeelezioni europee personaggimafred weber
    Loading...
    in evidenza
    Caos Salah-Alessandra Ambrosio "Atti osceni in luogo pubblico"

    Egitto, scoppia la polemica

    Caos Salah-Alessandra Ambrosio
    "Atti osceni in luogo pubblico"

    i più visti
    in vetrina
    Francesca Manzini nuda contro il body shaming. FOTO

    Francesca Manzini nuda contro il body shaming. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Leasys presenta CarCloud, il primo abbonamento alla mobilità

    Leasys presenta CarCloud, il primo abbonamento alla mobilità


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.