A- A+
Affari Europei
Elezioni in Catalogna, trema Rajoy. Preoccupazione a Bruxelles
Il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy

Per Bruxelles e Madrid il voto in Catalogna è stato un durissimo colpo. Il blocco indipendentista ha vinto le elezioni aggiudicandosi la maggioranza assoluta dei seggi nel parlamento regionale, anche se non ha ottenuto la maggioranza dei voti. E se nei corridoi dell’Unione europa sono preoccupati per la riapertura di un nuovo fronte di instabilità in Europa, a Madrid lo scoramento è doppio: sia per la vittoria degli indipendentisti, sia per il successo di Ciudadanos.

Voto in catalogna, Trema la poltrona di Rajoy

Già, perché il governo nazionale di Mariano Rajoy non ha la maggioranza assoluta dei seggi in Parlamento e si regge grazie al supporto di Ciudadanos e Psoe. Il problema é che dopo il voto catalano la formazione nata nel 2005 si presenta come il vero partito di maggioranza, l'unico in grado di aggregare le forze moderate del Paese che invece sono stanche del Partito popolare, simbolo dell'inefficienza della classe politica e ritenuto responsabile dell'escalation in Catalogna.

Per Bruxelles un nuovo fronte di instabilità politica

Il portavoce della Commissione dell'Unione Europea ha fatto sapere che "la posizione Ue sulla Catalogna non cambierà". Le Istituzioni europee non riconoscono infatti le aspirazione indipendentiste di Barcellona e anzi, ritengono che Madrid, pur ricorrendo ad un uso eccessivo della forza, abbia fatto rispettare la costituzione e lo stato di diritto in Spagna. Dunque per il blocco indipendentista nessuna sponda da Bruxelles, dove si é rifugiato Carles Puigdemont, il leader di Junts per Catalunya, il partito che dopo Ciudadanos ha incassato il maggior numero di voti.

Elezioni in Catalogna, rimane il processo ai leader indipendentisti

Certo, ora sarà il blocco secessionista a guidare la Generalitat, ma Puigdemont non si deve fare illusioni, il mandato di arresto é ancora valido e nessuno a Madrid ha intenzione di fare un passo indietro. La proclamazione unilaterale di indipendenza é stato un fatto anti-costituzionale e al governo sono decisi a perseguire i leader secessionisti. Anche perché Madrid vuole lanciare un segnale forte: potete governare la Catalogna, ma non potete ignorare Madrid.

Tags:
elezioni catalognarajoy ciudadanos
in vetrina
Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

i più visti
in evidenza
Alla lavagna con Luxuria rinviata Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

Spettacoli

Alla lavagna con Luxuria rinviata
Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.