Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Europee, il Pd lombardo sceglie i suoi nomi. Scontro su Boeri

La direzione del Pd lombardo ha deciso la lista da sottoporre al segretario per le Europee. Confermati Panzeri e Toia. Della partita sarà anche Alessia Mosca. Mentre è scontro su Boeri capolista.

Tutti riconfermati, o quasi. La direzione del Pd lombardo ha deciso da chi sarà composta la lista da sottoporre al segretario del partito. Due i pesi massimi uscenti: Antonio Panzeri e Patrizia Toia. Della partita sarà anche Alessia Mosca, deputata vicinissima a Letta e conoscitrice dei meccanismi comunitari. Il suo nome dovrebbe prendere il posto di quello di Francesca Balzani, che ha preferito rimanere legata a Milano.

Si apre poi la querelle sul capolista, scelta che spetta al segretario Renzi. In pole ci sono Mercedes Bresso, espressione del Pd piemontese e Sergio Cofferati che spiega: "E' sostanzialmente sicuro che sarò candidato. Ma la posizione di capolista per il momento non è sicura perché la decide il partito nazionale". A volere quel posto c’è anche Stefano Boeri; la direzione lombarda lo vorrebbe vedere al top della lista, condicio sine qua non per candidarsi, spiega lo stesso Boeri. Ma il posto non è affatto assicurato per due motivi: Primo, Renzi potrebbe preferire una donna per quella posizione. Secondo, non è detto che Boeri abbia una forza trainante superiore ai suoi competitor.

Dal Pd lombardo arrivano anche altri nomi, come quello di Francesca Zaltieri, vicepresidente della provincia di Mantova, Sergio Aureli, sindacato dei transfrontalieri, Luigi Morgano, segretario della federazione Scuole materne, Paolo Sinigaglia, Italia Nostra, Eugenio Massetti, presidente Confartigianato Lombardia e Roberto Stasi, A capo del Pd londinese.




COSA PENSI DI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su

aiTV

guatemala
Come non far cadere a bibita
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In vetrina

Soraja Vucevic, la fiamma di Neymar è la regina degli scatti social

In evidenza

Culture

A Prato in mostra i capolavori pittorici tra il 400 e il 700

Capolavori che si incontrano è la mostra che la Banca Popolare di Vicenza ha voluto per esporre il proprio patrimonio pittorico. Da Bellini a Caravaggio, da Tiepolo a Filippo Lippi, i maestri della pittura toscana e veneta fino al 6 gennaio
L'opinione di Mediolanum
we chat

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it