A- A+
Affari Europei
Francia, il caso Benalla tormenta Macron. Annullate partecipazioni pubbliche
Foto LaPresse

FRANCIA: CASO BENALLA, MACRON CANCELLA PRESENZA A TAPPA TOUR

Il caso Benalla tormenta Emmanuel Macron, costretto a cancellare alcune sue apparizioni pubbliche dei prossimi giorni. L'Eliseo ha infatti annunciato che il presidente Emmanuel Macron non sarà presente mercoledì all'arrivo della 17esima tappa del Tour de France, Bagnères-de-Luchon et Saint-Lary-Soulan, come inizialmente programmato. I media francesi collegano la decisione agli sviluppi del caso legato ad Alexandre Benalla, collaboratore del presidente per la sicurezza, che il 1° maggio -come documentato da un video- ha picchiato un manifestante. 

Caso Benalla, il segretario generale dell'Eliseo riferisce giovedì in Senato

Il segretario generale dell'Eliseo Alxis Kohler si presenterà di fronte alla commissione diritto del Senato giovedì mattina, per riferire sul caso Benalla, ha reso noto la stessa commissione. L'audizione prenderà il via alle 8.30. Il ministro degli Interni Gérard Collomb, e il prefetto di Parigi Michel Delpuech hanno riferito oggi di fronte alla Commissione parlamentare di inchiesta sul caso. In Senato sono stati convocati anche il capo di gabinetto dell'Eliseo Patrick Strzoda, e il segretario di stato e delegato generale del partito La Republique en marche. Collomb ha reso noto di essere al corrente del caso che ha coinvolto Alexandre Benalla, collaboratore del presidente Emmanuel Macron per la sicurezza, dal due maggio, il giorno dopo in cui questi ha picchiato un manifestante, come documentato da un video. Delpuech ha denunciato "le ferite individuali inaccettabili, condannabili, sullo sfondo di amicizie malsane". Collomb ha dichiarato di aver ricevuto informazioni il 2 maggio, dal suo consigliere, in relazioni al video. Le informazioni sarebbero state trasmesse all'ufficio di Macron e ai vertici della polizia a Parigi. Dopo aver appreso che l'Eliseo avrebbe sanzionato Benalla, ''ho ritenuto che i fatti fossero stati riferiti e valutati al livello appropriato. Per questo, non mi sono più occupato della questione".Collomb ha detto di aver richiesto un rapporto all'ispettorato di polizia dopo la pubblicazione di un articolo, su Le Monde, in relazione all'episodio. Il quotidiano ha fornito nuovi elementi secondo cui, nell'azione, Benalla ha indossato una fascia della polizia e ha utilizzato un walkie-talkie in dotazione alle forze dell'ordine. (Ses/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 23-LUG-18 17:29 NNNN

Tags:
franciamacron

in evidenza
Quando finisce il caldo anomalo Pronta l'irruzione di aria fredda

Cronache

Quando finisce il caldo anomalo
Pronta l'irruzione di aria fredda

i più visti
in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Groupe PSA si aggiudica il « International Van Of The Year 2019 »

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.