A- A+
Affari Europei
Governo Lega-M5s, Macron: "In Italia forze paradossali"
Foto LaPresse

Governo Lega-M5s, Macron: "Forze paradossali"

"Bisogna accettare quello che i popoli decidono", "non so quali saranno le posizioni del nuovo governo italiano, quello che vedo ora sono forze eterogenee e paradossali che potrebbero allearsi su un progetto che non vedo". Lo dice il presidente francese Emmanuel Macron a Sofia, durante una conferenza stampa al termine del vertice Ue sui Balcani occidentali, rispondendo a una domanda sul futuro governo in Italia.    "Il presidente Mattarella - ha aggiunto Macron - ha indicato che il governo e' legato a una strategia europea. C'e' una parte di incertezza a questo stadio, ma ho anche un elemento di fiducia perche' Mattarella ha sottolineato e indicato che il governo dovra' lavorare con l'Ue e che per lui questo e' uno dei criteri relativi al nuovo esecutivo". 

Macron: "Aspettiamo di capire le posizioni del nuovo governo"

"Prima di tutto bisogna prendere atto che i popoli decidono - ha esordito Macron alla domanda di un giornalista che si e' riferito a Lega e M5S come forze populiste e antisistema - ci sono delle regole democratiche. Ci sono delle realta' politiche, dobbiamo guardarle in faccia e lavorare con i dirigenti che esprimono. Non so dire quale sara' la posizione della Francia perche' non so dire quali saranno le posizioni di un governo che deve essere ancora costituito", ha aggiunto".   

Macron ha fatto riferimento al 'contratto' tra Lega e Cinque Stelle che conteneva l'indicazione dell'uscita dell'Italia dall'euro e posizioni sulla migrazione "molto dure" e ha detto che queste posizioni "sono state smentite", quindi "non so quale sara' la posizione del futuro governo". "Quello che ho notato - ha aggiunto - e' che il presidente Mattarella, che ha il ruolo e la responsabilita' e la forza in questo momento, ha indicato che il governo italiano dovra' lavorare con l'Europa e che questo e' per lui un criterio per la costituzione di un governo. Quello di cui sono sicuro a questo stadio e' che delle forze disparate, eterogenee, paradossali, potrebbero dar vita ad un progetto di cui non vedo al momento i lineamenti". Ma il presidente italiano, "che ha la responsabilita' della stabilita' e della nomina" del governo, "si impegna per una strategia europea e una coerenza europea".   

"C'e'' dunque un elemento di realta', un elemento di dubbio e un elemento di fiducia, ha proseguito Macron riferendosi all'Italia. "In ogni caso la Francia fara' quello che ha sempre fatto - ha concluso - ovvero lavorare sempre con i nostri vicini, partner e amici, perche' la nostra storia e i nostri popoli vanno oltre la realta' politica del momento. Abbiamo sempre lavorato con l'Italia e auspico che potremo continuare questo lavoro". 

Tags:
governo lega m5smacron

in vetrina
Charlotte Mckinney senza veli su Instagram. VIP SENZA SLIP LE FOTO

Charlotte Mckinney senza veli su Instagram. VIP SENZA SLIP LE FOTO

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Gigi Buffon visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Gigi Buffon visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Bosch: Il diesel ha un futuro. Presto le emissioni non saranno più un problema

Bosch: Il diesel ha un futuro. Presto le emissioni non saranno più un problema

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.