A- A+
Affari Europei
Intelligenza artificiale, il colossale piano Ue su robot, automotive e lavoro

Ecco il piano Ue per l'Intelligenza artificiale

L'intelligenza artificiale è una delle tecnologie di maggiore importanza strategica nel 21esimo secolo e l'Unione Europea vuole recuperare il ritardo nel settore rispetto ad altri giganti come Stati Uniti e Asia. Parte da qui il piano presentato oggi dalla Commissione con lo stanziamento da 2 miliardi di euro per gli investimenti nella ricerca e nell'innovazione che dovrebbe mobilitare 20 miliardi entro la fine del 2020.   

IMPATTO ECONOMICO DELL'AUTOMAZIONE

L'impatto economico dell'automazione sul lavoro, della robotica e dei veicoli autonomi raggiungerà una cifra annuale tra i 6,5 e i 12 trilioni di euro entro il 2025, secondo le stime della Commissione. Ma l'Europa è in ritardo in termini di risorse destinate all'Intelligenza artificiale. Nel 2016 sono stati stanziati nell'Ue 2,4-3,2 miliardi di investimenti privati, contro i 6,5-9,7 miliardi in Asia e i 12,1-18,6 miliardi nell'America del Nord.    

SETTORI IN CUI PUO ESSERE IMPIEGATA L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Tra gli esempi indicati dalla Commissione sull'uso dell'Intelligenza Artificiale ci sono la riduzione dell'uso di pesticidi e delle necessità di irrigazione in agricoltura, l'individuazione di fonti di inquinamento nei mari, il miglioramento dell'accesso all'istruzione attraverso prodotti intelligenti, la produzione di macchinari intelligenti che minimizzino il loro impatto ambientale, un'ottimizzazione delle risorse energetiche e naturali. Nel settore medico, l'Intelligenza Artificiale può contribuire a ridurre i traumi post-operatori, aiutare i chirurghi a operare in modo più preciso, facilitare diagnosi piu' rapide e accurate delle malattie. Con lo sviluppo delle automobili autonome e delle tecnologie associate, grazie all'Intelligenza Artificiale l'Ue si attende una riduzione degli incidenti stradali. Bruxelles sta gia' finanziando, nell'ambito del programma di ricerca Horizon 2020, diversi progetti legati all'Intelligenza Artificiale. Nell'era dei social-media, l'Intelligenza Artificiale potrebbe anche contribuire a individuare e lottare contro le fake news, su cui domani la Commissione annuncerà i suoi orientamenti strategici. "L'Intelligenza Artificiale non è fantascienza, fa già parte della nostra vita quotidiana, sia quando usiamo un assistente personale virtuale per organizzare la nostra giornata, sia quando i nostri telefoni ci suggeriscono canzoni che potrebbero piacerci - ricorda l'esecutivo ue - Oltre a rendere piu' facili le attività quotidiane, i sistemi intelligenti ci aiutano a superare alcune tra le sfide più ardue al mondo: curare le malattie croniche, contrastare i mutamenti climatici e anticipare le minacce informatiche".

"L'Europa intende essere all'avanguardia in questi sviluppi - conclude la Commissione - tanto piu' che molti dei recenti passi avanti in questa tecnologia si devono a laboratori europei".

Tags:
intelligenza artificiale

in vetrina
Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

i più visti
in evidenza
Fashion Week, nuove tendenze Paillettes, biker shorts e...

Costume

Fashion Week, nuove tendenze
Paillettes, biker shorts e...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Porsche: addio al Diesel

Porsche: addio al Diesel

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.