A- A+
Affari Europei
La nuova Europa ri-parte da Milano

Politica estera, manifattura 4.0, sharing economy, ma anche cultura, digitale e turismo. Di tutto questo e di molto altro si è discusso durante 'Riscopriamo la vera Europa', un evento organizzato dagli eurodeputati del Partito democratico a Milano.

Non il solito convegno, ma un workshop suddiviso in tredici tavoli tematici in cui i cittadini, provenienti da tutto il nord Italia, hanno potuto incontrare gli eurodeputati democratici, ma anche esperti, professionisti e docenti.

“Vogliamo che parta dal nostro gruppo e dall’Italia una grande campagna di rilancio dell’Europa che significa innanzitutto la riscoperta della sua funzione, della sua utilità, della sua 'missione' sia ideale che molto concreta”, spiega ad Affaritaliani.it Patrizia Toia, capodelegazione del Pd e promotrice dell'evento.

All'incontro hanno partecipato Maria Joao Rodrigues, vicepresidente del gruppo S&D, e molti deputati, come Brando Benifei, Silvia Costa, Nicola Danti, Isabella De Monte, Alessia Mosca, Antonio Panzeri, Massimo Paolucci, Renato Soru, Daniele Viotti e Flavio Zanonato.

Antonio Panzeri, che ha moderato il tavolo su 'pace e stabilità', ha sottolineato come all'Europa, e al Pd, sia chiesto un ruolo più incisivo e definito sui temi di politica estera. Flavio Zanonato ha invece affrontato il tema dell'energia e il nodo della sua sostenibilità, con riferimento anche alla Conferenza sul Clima di Parigi, mentre Massimo Paolucci ha affrontato il tema dell'economia circolare e dei nuovi modelli di sviluppo.

Di lavoro ha discusso il tavolo moderato dall'onorevole Brando Benifei, mentre quello di Renato Soru ha affrontato il tema del digitale. Nicola Danti ha discusso di Made In, mentre Isabella De Monte di turismo e cultura. Di cultura ed educazione si è anche occupata Silvia Costa.

Il gruppo guidato da Andrea Cozzolino si è concentrato su 'l'Europa delle regioni e delle città', mentre Roberto Gualtieri ha discusso di economia e crescita, così come Alessia Mosca sul versante del commercio. Si è occupato delle ultime frontiere dell'innovazione Daniele Viotti, che ha affrontato i temi legati alla sharing economy.

All'evento ha voluto contribuire anche il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, che ha inviato un messaggio ricordando il discorso del presidente Sergio Mattarella nell'Aula di Strasburgo. “Sono sicuro che il lungimirante discorso europeista del Presidente Mattarella al Parlamento europeo questo mercoledì risuonerà in molti dei vostri tavoli tematici. Nel suo discorso, il Presidente ha ricordato che noi europei siamo di fronte a una scelta: la scelta è tra un'Europa che affronta i fenomeni governandoli e un'Europa che subisce gli eventi senza essere capace di guidarli".

Tags:
europadeputatipd
in vetrina
Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

Iannone dimentica Belen, Andreea Sasu è la nuova fiamma

i più visti
in evidenza
Kardashian, un abito esplosivo Kim col vestitino che non c'è

LE FOTO DELL'EREDITIERA

Kardashian, un abito esplosivo
Kim col vestitino che non c'è


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista

Transpotec Logitec 2019,Fiat Professional protagonista


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.