A- A+
Affari Europei
Macron scaricato da tutti: si dimette anche il suo portavoce
Foto LaPresse

Francia, si dimette anche il portavoce di Macron

Stanno tutti scendendo dal carro. Dopo le dimissioni a sorpresa del ministro per la transizione ecologica, Nicolas Hulot e della ministra dello sport, Laura Fressel, anche il portavoce dell'Eliseo, Bruno Roger-Petit, getta la spugna: e' quanto riferisce la tv di Stato France 2 confermando informazioni del settimanale Challenges. Una decisione, quella delle dimissioni di Roger-Petit, maturata questa estate, quindi prima dell'addio dei due ministri. L'uscita dell'ex giornalista, scrive France Info, si iscrive nel quadro di una piu' ampia ristrutturazione della comunicazione presidenziale. A prendere in mano la comunicazione di Macron, dopo il crollo di dieci punti nei sondaggi (la sua popolarita' e' scesa ad appena il 31%, meno di Francois Hollande nello stesso periodo del mandato, secondo un ultimo studio Ifop) sara' il ghost writer del presidente, Sylvain Fort. A dire il vero, in quest'ultimo anno, Roger-Petit si e' visto pochissimo, quasi un fantasma all'Eliseo. Rarissime le sue apparizioni dinanzi alla stampa. L'ultima risale al luglio scorso, in pieno affare Benalla, quando il portavoce suscito' polemiche e perplessita' per le sue dichiarazioni risultate poi in contraddizione con quelle di altri testimoni dell'inchiesta.

Macron prova a farsi forza: "Andiamo avanti"

"Molte cose ci aspettano, con una quantità enorme di sfide. Il semestre che si apre non sarà né più tranquillo né più ozioso di quello precedente": così Emmanuel Macron si è rivolto ai membri del governo oggi in apertura del Consiglio dei ministri, dove ha preso la parola davanti alle telecamere all'indomani del mini-rimpasto che ha visto entrare François de Rugy e Roxana Maracineanu al posto di Nicolas Hulot e Laura Flessel, dimissionari. "Niente di ciò che abbiamo intrapreso da quindici mesi a questa parte è destinato all'immediato o dovuto alla pressione dell'immediato, nulla è fatto semplicemente per dare più denaro all'uno subito o risolvere i problemi che non sono stati risolti a volte da decenni, in modo facile". "E' per questo che durante questi periodi bisogna al tempo stesso resistere, spiegare e al tempo stesso portare avanti con forza questo combattimento. E' in questo spirito, che auspico che il governo nel suo insieme possa continuare a lavorare". 

Commenti
    Tags:
    macronportavoce

    in evidenza
    Il fatto della settimana Toninelli visto dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Toninelli visto dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

    Milan, Alessio Romagnoli: lesione al polpaccio. Out almeno 4 settimane

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

    Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.