A- A+
Affari Europei
Marine Le Pen posta immagini dell'Isis. Incriminata per diffusione di violenza

Francia: postò immagini di vittime dell'Isis, Marine Le Pen incriminata

"E' il mondo alla rovescia": la leader del Front National, Marine Le Pen, ha reagito così alla notizia di esser stata incriminata per aver postato su Twitter a fine 2015 tre immagini sulle atrocità dell'Isis. In base alla legge francese, far circolare messaggi violenti che incitano a terrorismo, pornografia o che ledono gravemente la dignità umana e possono essere visti da un minorenne è un crimine punibile fino a tre anni di carcere e una multa fino a 75mila euro. Le Pen aveva postato una foto che mostrava il corpo di James Foley, giornalista americano, il primo decapitato dal famigerato Jihadi John il 19 agosto 2014, un'immagine di un prigioniero dell'Isis in tuta arancione ucciso da un carro armato e una terza di un altro prigioniero - il pilota giordano Muath Kasasbeh - bruciato vivo a febbraio del 2015 in una gabbia. E a corredo delle immagini aveva scritto, "Daesh è questo", usando l'acronimo arabo.

Marine Le Pen: "Il mondo va alla rovescia"

La leader del Fn aveva poi tolto la foto di Foley su richiesta della famiglia del reporter, sostenendo che non era a conoscenza della sua identità. "Sono stata incriminata per aver condannato gli orrori di Daesh: in altri Paesi questo mi avrebbe fruttato una medaglia", ha commentato la Le Pen. Ad aprire la strada alla decisione odierna del giudice di Nanterre era stata l'Assemblea Nazionale che lo scorso novembre aveva approvato la revoca dell'immunità parlamentare della Le Pen. Un'iniziativa che all'epoca la leader del Fn aveva condannato come "decisione politica di basso livello", annunciando la morte della "libertà d'espressione e di denuncia". Il Parlamento francese aveva già adottato a settembre 2017 un'identica misura nei confronti di un altro deputato del Fn, Gilbert Collard, per tweet simili contenenti immagini dell'Isis.

Tags:
marine le penisis
in vetrina
Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

i più visti
in evidenza
Alla lavagna con Luxuria rinviata Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

Spettacoli

Alla lavagna con Luxuria rinviata
Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.