A- A+
Affari Europei
Ogm e pesticidi, stretta parlamento Ue. Nasce la banca dati alimentare europea

Parlamento europeo, c'è l'ok alle nuove norme sulla sicurezza alimentare

Via libera del Parlamento europeo alle norme proposte dalla Commissione e concordate con i ministri Ue per rendere "più affidabile, trasparente e obiettiva la procedura di valutazione del rischio per la sicurezza alimentare". Il testo, che dovrà essere adesso approvato dal Consiglio, è stato approvato con 603 voti favorevoli, 17 contrari e 27 astensioni. Il provvedimento stabilisce che sarà creata una banca dati comune europea degli studi commissionati, per dissuadere le imprese, che richiedono un'autorizzazione per la vendita di un alimento, dal non divulgare gli studi sfavorevoli. Ciò consentirà all' Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) di rendere pubblici tutti gli studi presentati e consentirne l'analisi da parte di terzi.

Le nuove regole su Ogm e pesticidi

In tal modo, si potrà considerare l'eventuale esistenza di altri dati scientifici o studi pertinenti, al fine di garantire l'accuratezza dei dati di cui dispone l'Autorità. Per garantire la trasparenza della procedura, i richiedenti dovranno divulgare tutte le informazioni pertinenti alla valutazione della sicurezza. Tuttavia, alcune informazioni, come il processo di fabbricazione o di produzione, possono essere mantenute riservate. Le nuove norme introducono anche una procedura consultiva, precedente alla presentazione, che consente all'EFSA di consigliare i richiedenti su come presentare correttamente la domanda di autorizzazione, rendendo il processo più affidabile. Il provvedimento varato dall'assemblea di Strasburgo risponde alle preoccupazioni sollevate dai cittadini europei, nell'Iniziativa cittadina sul glifosato e sulla trasparenza degli studi scientifici utilizzati per valutare i pesticidi.

Europee, M5s: Vogliamo stop a Ogm e pesticidi nocivi per garantire sicurezza cittadini

"Il MoVimento 5 Stelle è da sempre dalla parte dell'ambiente e della salute dei cittadini. Per queste ragioni nel nostro programma per le elezioni Europee abbiamo messo la sicurezza alimentare al primo posto", spiega la deputata del MoVimento 5 Stelle Caterina Licatini membro della Commissione Ambiente alla Camera. "Abbiamo già dimostrato da che parte siamo in Europa e siamo pronti a vietare nuovamente Ogm e pesticidi dannosi per la salute dei cittadini, applicando il principio di precauzione con maggiori controlli sui prodotti importati e sull'intero ciclo di vita di un pesticida, a partire dalla sua immissione sul mercato. Fermare i rinnovi alle autorizzazioni di sostanze tossiche significa mettere al primo posto la salute dei cittadini europei e siamo pronti a farlo, senza sé e senza ma", prosegue Licatini. "Vogliamo favorire il consumo delle produzioni tipiche, aiutando gli agricoltori ad avviare una transizione progressiva verso l'agricoltura 100% biologica, con la graduale riduzione dell'uso di pesticidi e lo stop alle sostanze già riconosciute come tossiche (come il glifosato e i neonicotinoidi)", conclude. 

Commenti
    Tags:
    omgpesticidiparlamento europeom5s
    in evidenza
    Matteo e Francesca al mare Non c'è crisi per la coppia. FOTO

    Baci, abbracci e giochi in acqua

    Matteo e Francesca al mare
    Non c'è crisi per la coppia. FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Ribery alla Fiorentina, ma gli occhi dei tifosi sono per la traduttrice. FOTO

    Ribery alla Fiorentina, ma gli occhi dei tifosi sono per la traduttrice. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Francoforte 2019 : Opel svela la prima un’auto da rally elettrica

    Francoforte 2019 : Opel svela la prima un’auto da rally elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.