A- A+
Affari Europei
Rapporti Ue-Usa, Trump spera nell'era di Ursula

TRUMP SPERA NELLA NUOVA PRESIDENZA DI URSULA

Jean Claude Juncker e Donald Trump non si sono mai piaciuti. Il primo, molto diplomaticamente, non lo ha mai dichiarato esplicitamente. Il secondo, abituato a ben altri toni, ha attaccato pubblicamente più volte il quasi ex presidente della Commissione europea. E ora che dal primo novembre a guidare l'Unione ci sarà Ursula von der Leyen, da Washington fanno sapere che sono interessati a conoscere la nuova presidente.

SOLUZIONE PER LE TENSIONI COMMERCIALI USA-UE

Già, perché i dossier in campo sono molti. Primo fra tutti il commercio. Gli Usa hanno imposto dazi doganali unilateralmente su acciaio e alluminio prodotti in Europa. Mossa che ha suscitato le ire di Bruxelles e ha aperto una mini guerra commerciale con gli Usa. Anche se infinitamente più piccola rispetto a quella combattuta con la Cina, le frizioni tra le due sponde dell'Atlantico fanno male all'economia di entrami i continenti.

UNA QUESTIONE DI EXPORT

Gli Usa vorrebbero che l'Europa aumenti le sue importazioni, in particolare di gas naturale e di prodotti agricoli, ora in surplus dopo lo stop alla soia a stelle e strisce voluto da Pechino. Mentre chiedono una diminuzione delle esportazioni, soprattutto di automobili tedesche, che negli Stati Uniti hanno un importante mercato di sbocco. Inoltre é nota l'avversione di Trump nei confronti di Margrethe Vestager, la potente commissaria alla Concorrenza (in via di riconferma), che ha sanzionato i colossi del digitale statunitensi per pratiche commerciali scorrette. Sanzioni da miliardi che a Washington non sono piaciute, anche se la Silicon Valley non é certo alleata di Trump.

TRUMP CHIEDE MAGGIORI STANZIAMENTI ALLA DIFESA

A sommarsi al piano commerciale c'é quello militare. Trump rinfaccia agli alleati europei di non spendere abbastanza nella Difesa, almeno non quanto richiederebbe il trattato della Nato. Per Trump la Russia rimane una minaccia sensibile e gli alleati europei dovrebbero attrezzarsi in prima persona, senza aspettare che sia il 'fratello maggiore' ad intervenire per difenderli. Questo significa aprire il portafogli e aumentare il budget in armamenti, meglio se acquistati dagli Usa.

Commenti
    Tags:
    donald trumpursula von der leyen
    in evidenza
    Chiara Ferragni come Grace Kelly? Il web contro "La Vita in Diretta"

    MediaTech

    Chiara Ferragni come Grace Kelly?
    Il web contro "La Vita in Diretta"

    i più visti
    in vetrina
    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.