A- A+
Affari Europei
Tunisia, rimpatriati mille terroristi. Lega: "Pericolo per la sicurezza"
Advertisement

Tunisia: rimpatriati circa mille terroristi da zone di guerra dal 2011 al 2018

Sono circa mille i terroristi tunisini ritornati in patria dal 2011 a ottobre 2018 dopo aver combattuto in aree di guerra. Lo ha detto il presidente dell'Istanza nazionale per la lotta al terrorismo (Inlct), Mokhtar Ben Nasr, colonnello in congedo ed esperto di sicurezza. Due settimane fa quattro terroristi tunisini sono stati rimpatriati su richiesta delle autorita' e ora sono nelle mani della giustizia, ha spiegato Ben Nasr. Nelle zone montuose occidentali del paese nordafricano si trovano poche decine di terroristi, ha affermato l'ex ufficiale. I terroristi sono asserragliati nelle zone montuose dopo che i vertici dei gruppi terroristici sono stati decapitati e le loro capacita' logistiche sono state compromesse.

cioccaAngelo Ciocca (Lega)
 

CIOCCA (LEGA): "TUNISIA PAESE SOTTO MASSIMA OSSERVAZIONE"

“La Tunisia era, è e rimane un Paese molto pericoloso per la nostra sicurezza nazionale. Alla luce dei nuovi dati non si può più negare il rischio concreto che terroristi tunisini arrivino sulle nostre coste”. Lo ha dichiarato l’Eurodeputato della Lega Angelo Ciocca commentando la relazione del Presidente della Commissione nazionale Antiterrorismo, Moktar Ben Nasr che ha parlato di circa 1000 foreign fighter  tunisini rientrati in patria dal 2011 al 2018. “Una situazione esplosiva - la definisce Ciocca - che non si può e non si deve sottovalutare. Come avevo denunciato già mesi fa le nuove rotte migratorie partono dalla Tunisia e riguardano, nella maggior parte dei casi, ex detenuti rilasciati grazie ad indulti”.

“Questa relazione - prosegue Ciocca - ci dimostra ancora una volta che la Tunisia resta un Paese sotto massima osservazione. Fino ad ora le politiche europee e del Governo precedente hanno chiuso gli occhi davanti a queste evidenze. Ora - conclude - è arrivato il momento di cambiare questa Europa e di indirizzare le nuove politiche sull’immigrazione nel solco di quelle adottate dal Governo italiano”.

Commenti
    Tags:
    tunisiaangelo cioccaterrorismo
    in evidenza
    "Guede stuprò e uccise Meredith" Amanda Knox un fiume in piena

    "INCHIESTA CONTAMINATA"

    "Guede stuprò e uccise Meredith"
    Amanda Knox un fiume in piena

    i più visti
    in vetrina
    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in

    Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.