A- A+
Affari Europei
Uber, la Corte Ue: "E' un servizio di trasporti, ok il divieto degli Stati"

Uber, la Corte Ue: "E' un servizio di trasporti, ok il divieto degli Stati

"Gli Stati membri possono vietare e reprimere penalmente l'esercizio illegale dell'attività di trasporto nell'ambito del servizio UberPop senza dover previamente notificare alla Commissione il progetto di legge che stabilisce il divieto e le sanzioni penali per tale esercizio". Lo ha stabilito oggi la Corte Ue con una sentenza, precisando che il servizio Uberpop rientra nel "settore dei trasporti" e non in quello dei servizi digitali, che invece richiederebbe una notifica in base alla direttiva "societa' dell'informazione".

“Questo caso riguarda dei servizi peer-to-peer (ad opera di autisti non professionisti) che abbiamo sospeso nel 2015", dichiara un portavoce di Uber. "Quello che si è cercato di capire è se una legge francese risalente al 2014 dovesse essere notificata prima alla Commissione Europea. Come ha detto il nostro nuovo CEO, è opportuno regolamentare servizi come Uber e per questo continueremo a dialogare con le città in tutta Europa.”

Uber: sospende servizio in Grecia, leggi troppo severe

Qualche giorno fa Uber aveva annunciato che sospenderà il servizio in Grecia (dove è attivo dal 2015) per valutare l'impatto della legislazione recentemente approvata che impone una regolamentazione piu' severa al settore."Dobbiamo valutare se e come possiamo operare all'interno di questo nuovo framework e sospenderemo UberX ad Atene il prossimo martedi' fino a trovare una soluzione adeguata", ha annunciato la piattaforma digitale. Come nel resto d'Europa, Uber ha dovuto affrontare l'opposizione dei tassisti. Ad Atene, la piattaforma detiene due servizi: UberX, che utilizza conducenti professionisti con licenza; e UberTAXI, fornito dai tassisti. Secondo quanto riferisce Reuters, solo il servizio UberX (che utilizza driver professionali), e che ha trasportato più di 450 mila persone, sarà sospeso. Le nuove leggi greche prevedono che ogni viaggio inizi e finisca presso la sede del partner o in un'area di parcheggio. Inoltre, dovrebbe essere istituito un registro digitale di tutte le piattaforme di condivisione del viaggio e dei loro passeggeri. Secondo la società, si tratterebbe di regole troppo severe.

Tags:
ubercorte ue
in vetrina
Chiara Ferragni mostra il lato B durante il massaggio. Le foto delle vip

Chiara Ferragni mostra il lato B durante il massaggio. Le foto delle vip

i più visti
in evidenza
Amori, tradimenti e colpi di scena Che coppie bollenti sull'Isola

Temptation Island al via

Amori, tradimenti e colpi di scena
Che coppie bollenti sull'Isola


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen: 100 anni di storia ed esperienza

Citroen: 100 anni di storia ed esperienza


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.