A- A+
La biblioteca di Babele
Catto-Comunisti

Centomila persone hanno sfilato a Milano a sostegno dell’immigrazione incontrollata; addirittura i centri sociali sono andati oltre contestando gli organizzatori stessi accusandoli di fascismo in quanto dovevano essere più estremisti ossia requisire le abitazioni sfitte per darle ai clandestini. In questa giornata di follia totale spiccava la figura della Bonino, una povera donna che, mettendosi in testa uno strofinaccio ha strumentalizzato un finto tumore per tornaconti personali. Nel frattempo un altro folle comunista si fingeva francescano (mi riferisco al comico genovese, che è miliardario…) invocando il reddito da cittadinanza. Povero stolto, purtroppo molto seguito.

Miserevole sinistra sponsor di un’Idea che la Magli nel lontano 2008 aveva intuito e vale la pena di riconsiderare pienamente: “quale era questa Idea? Creare un mondo tutto uguale, in funzione del dogma della globalizzazione, senza frontiere, senza dazi, senza confini, senza Stati, senza distinzioni di popoli, di culture, di razze, di territori, di lingue, di costumi, di leggi, di religioni, di governi, di monete: un immenso, unico mare di “uguali” sul quale il Dio Mercato potesse navigare in assoluta libertà. L’Unione Europea (non si è voluto, infatti, che si chiamasse “Stati Uniti d’Europa” in quanto gli Stati non debbono sussistere) doveva esserne il perfetto prototipo, la realizzazione esemplare, quella che il resto del mondo avrebbe dovuto ammirare ed imitare per raggiungere la felicità. Non dimentichiamoci che è questo che promette ai popoli la costituzione europea: la felicità, commisurata al PIL, al prodotto nazionale lordo”. Ormai è chiaro che l’intento della politica corrotta al servizio delle ong di sinistra è un tutt’uno e volge alla distruzione di questo Paese. Il papa è un altro solerte distruttore non solo dell’idea di Cristianesimo (già di per sé molto discutibile) ma del concetto di religione stessa. Il disegno ultimo è annientare le religioni per farne una globale senza senso, semmai una religione possa averlo.

L’Italia è ormai spacciata, i segnali di metastasi sociale sono chiarissimi. La delinquenza dei giovani e sfaccendati stranieri è ben riassunta in quello che è successo in uno dei piccoli paesini di montagna che stanno per essere colonizzati da questi baldi giovani africani. Castello di Annone nell’astigiano è stato invaso da 200 finti migranti mantenuti dalle coop di sinistra: ”li han messi laggiù alla Polveriera e l’altra sera ce ne saranno stati cinquanta o sessanta sul marciapiedi e sulla strada che venivano in paese. Sono tutti giovani, hanno vestiti firmati e telefonini così grossi che neanche ti stanno in tasca” e ancora “sono vestiti come dei principi, chi li paga?”. “Meglio i senegalesi dei maghrebini o degli iraniani: ne ho visto uno con un ghigno terribile”. “C’è da stare attenti”. Sono i commenti della gente del posto. Nessuna di queste “risorse”, come le ha chiamate la Boldrini, sa fare un lavoro né lo vuol fare.

Il futuro di questa nazione catto-comunista è chiaro: essere invasa da stranieri nullafacenti che quando avranno la supremazia numerica detteranno legge come e dove vorranno.

Tags:
ludovico polastripolastri ludovicopolastri

in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

i più visti
in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.