A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Casaleggio jr, crociata contro di lui. La boutade sul Parlamento fa paura

Non ha l’aspetto del capo della SPECTRE il giovane Casaleggio, ma forse per questo è più intrigante, perché ormai ci ha abituato con le sue uscite spericolate ad un reset completo delle convinzioni fino a quel momento consolidate.

L’ultima in ordine di tempo è la più audace, anche se ammantata da uno spazio temporale di “qualche lustro” e cioè: l’inutilità del Parlamento, e dunque dei tanto odiati parlamentari.

Apriti cielo, la nutritissima armata dei Costituzionalistoni si è scatenata in una inutile crociata che ha reso ancora più simpatica la boutade di Jr., in fondo il suo compito è stanare le paure e le rigidità di una classe politica e istituzionale in avanzato stato di decomposizione.

Il cadavere nazionale non giganteggia per ironia, e dunque si è ulteriormente deteriorato andando a sbattere contro quel tasto gigantesco della Democrazia Telematica, croce e delizia degli scrittori di fantascienza e bestia nera dell’Ordine Istituzionale Costituito.

Riemerge dunque la piacevole volontà dei Commentatori Istituzionali Associati di gridare all’eversione, al progetto eversivo che porterà alla nascita del nuovo Nazismo Digitale, senza neppure tentare di analizzare quello che la provocazione, perché di questo si tratta, sottendeva.

Non è importante difendere o meno la posizione ma è indispensabile  cambiare quel metodo che impedisce il confronto se non è tra pari, tra uguali, tra uguali e più uguali, forse si urla al Fascismo perché come in Vogliamo i Colonnelli, non serve un golpe, il Fascismo dal volto umano c’è e c’era già, ma non ha bisogno di camice nere(o brune), e di parate militari.

Bastano cento amici nei posti giusti.

Basta imbavagliare tutto quello che non fa parte del coro dei “nostri” e zittire il controcanto

E quindi è l’altro l’anti-libertario, quello che attenta alle libertà costituzionali. Ma quali libertà? Da una parte il marchese del Grillo e i suoi sodali e dall’altro la “ggente che vuole uccidere i negri”,senza opinionisti di riferimento mente il fascismo light ha i suoi Zori, Parenzi, e altri cloni di cui non ricordo il nome, pronti perennemente all’indignazione.

Ma Casaleggio jr. vuole distruggere le libertà costituite, e se usa un linguaggio non omologato, a 8 e1/2 lo castigano, chiedendo a Occhetto, Turco, Bersani e Napolitano o addirittura Strada cosa ne pensano. Capirai la risposta,i dinosauri non perdonano,sono i più truculenti predatori delle idee altrui,che divorano senza analizzarle,le digeriscono senza ascoltarle.

Nessuno ha risposto in maniera consona all’audace performance del giovane Casaleggio, perché il linguaggio del futuro lo intuiscono in pochi,e l’idealità della sperimentazione spericolata non è argomento facile per i veri autocrati campioni mondiali di occupazione di scranni,e capisco che a nessuno piace sentirsi inadeguati,superati,forse inutili.

Non ci preoccupa minimamente il Golpe Casaleggio Jr, quello è solo nel linguaggio, nell’audacia della gioventù che stuzzica i vecchi che non hanno più voglia o forza per muovere guerra a Troia, solo per riportare a casa la bella Elena, e il vecchio Parlamento resterà li dove è sempre stato, ma forse i veri Golpisti, quelli che il potere lo hanno blindato per decenni (ammantandolo da Democrazia) cominciano a sentire qualche scricchiolio, qualche piccola lesione si nota nel Palazzo.

Potrebbe essere l’inizio di una nuova stagione, potrebbe essere la fine della più lunga dittatura della nostra Repubblica di cui quasi nessuno si è accorto

 

Tags:
casaleggio jrcasaleggio parlamentodavide casaleggio

in evidenza
Oldani, lo chef sbarca su Rai 1 Ecco 'Alle Origini della Bontà'

Spettacoli

Oldani, lo chef sbarca su Rai 1
Ecco 'Alle Origini della Bontà'

i più visti
in vetrina
Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.