A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Clima: Greta, attenta al successo. Non farti inquinare dal cinismo dei vecchi
Foto: LaPresse

Greta Thunberg è nata a Stoccolma, figlia di una cantante d’opera e di un attore. A 11 anni, le è stata diagnosticata la sindrome di Asperger, che fa parte dello spettro autistico e che talvolta non viene diagnosticata fino all’età adulta, soprattutto nelle donne.

A sedici anni è una delle persone più famose del mondo, e  in grado di influenzare scelte politiche, leggi, manifestazioni globali, prese di posizione istituzionali.

Ora che la sua battaglia ha fatto esplodere una considerazione e una condivisione nell’intero pianeta, questa ragazza dovrà fare i conti col sistema mediatico che non risparmia nessuno, e potrebbe contaminare la sua limpida e veemente protesta adolescenziale.

Niente è esente da critiche, sospetti, retro-pensieri come la comunicazione contemporanea, ostaggio di una multimedialità incontrollabile sia nel giudizio positivo per la creazione di Mitologie sia nell’Internazionale dell’odio che tanti danni ha fatto al pianeta quasi quanto la plastica.

Greta ha infiammato le coscienze dei bambini e dei giovani troppo spesso considerati amorfi ed inefficaci e ci restituisce una rappresentazione pulita in un mondo di orrore, sarcasmo e invidia.

Seguiamola con attenzione e facciamo la nostra parte, vecchi, giovani, politici e opinionisti annoiati e snob, quello che racconta con parole essenziali è lo spettro di una catastrofe annunciata su cui balla la popolazione mondiale.

Sarà pure un messaggio semplice ma come tutte le esperienze condivise, non possiamo restare a guardare l’immenso sacchetto di poliuretano che sta soffocando il Mondo, che è loro, di questi adolescenti che stanno insegnando ai nonni una coscienza etica, sopita sull’altare del consumo scriteriato e inutile.

Ascoltatela bene, abbandonate il cinismo e datele il vostro aiuto, non c’è più tempo per voltarsi dall’altra parte, trovereste altri angoli della Terra inquinati e morenti.

 

Commenti
    Tags:
    climagretaclima studenti
    in evidenza
    Piatek gol anche in nazionale Shevchenko: "E' il mio erede"

    Polonia nel segno del Pistolero

    Piatek gol anche in nazionale
    Shevchenko: "E' il mio erede"

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

    Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Porsche svela la nuova Cayenne Coupé

    Porsche svela la nuova Cayenne Coupé


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.