A- A+
Il buono, il brutto e il cattivo
Pd, la segreteria del movimento surrealista
Foto LaPresse
Advertisement

La nuova segreteria dem sarebbe piaciuta molto a Luis Bunūel, il grande regista surrealista avrebbe apprezzato l’illogico gioco linguistico che ha portato all’ennesima teatrale composizione polifonica e cacofonica senza finale, senza futuro.

Nessuno  crede o ascolta  più il povero Martina, e forse neppure lui, che nomina a caso pezzi di presunte e gloriose correnti che non sono d’accordo neppure sulla tonalità di rosso, sbiadito, da usare nei manifesti elettorali.

Il Pugliese arruffapopoli è contrario a tutto, ma pur non entrando (e chi lo voleva?), vuole un suo sodale che non sa di essere stato nominato, forse già iscritto ad un altro gruppo parlamentare.

Il Toscano conta moltissimo e gioca tantissimo ma non gli danno la vice-segreteria emiliana, promessa e lo insultano inserendo uno dei suoi peggior nemici: il liceale glabro e  secchione Cuperlo, per ripicca pare che stia preparando un talk show per Mediaset  che si chiamerà “Zucconi?”.

Molti non capiscono perché Madia continui ad essere considerata esponente di spicco e perché non manchi mai di occupare qualsiasi cosa assomigli ad un posto, come per i lettini sulle spiagge di Lampedusa all’alba.

Calenda, uomo di peso, iscritto da qualche giorno, afferma che bisogna riformare tutto e nominare Gentiloni segretario, o Letta, o D’Alema, o, vabbè anche Conte, l’allenatore licenziato dal Chelsea, ma il nome lo faranno dopo il manifesto-programma, sia del partito che del leader.

In questo girotondo macabro che ricorda i film espressionisti di Murnau, tutto sembra in bianco e nero, vicino all’abisso, tutto sembra fuorchè una normale dialettica politica interna e naturale di un partito. Perchè nel PD niente è normale ,tutto è alterato, 100 iscritti e 50 candidati alla segreteria, e la colpa di tutto è sempre del “Toscano ridens” che pensa solo alle sue giacche di Armani, e per questo è causa della fascistizzazione della sinistra e dove Del Rio, l’ultimo moicano, può aspirare ad essere il Segretario di Tutti, il Segretario Oltre,il Segretario Domani.

Ora ci chiediamo ma  la miopia politica può rendere così autolesionisti, ma al Nazareno non guardano dalle finestre? Adesso che qualche scranno è salvo, sono tornati a frequentare il mondo reale? Un’opposizione serve, ualcuno che metta in difficoltà chi comanda è necessario, ma in questo stato di prostrazione questo pseudo-governo ombra, è solo l’ombra di un governo.

Non basterà evocare lo spettro delle dittature del Novecento per spaventare i vincitori, e gli altri, i vinti, aspettano un segnale, un suono, una parola, qualunque manifestazione di vitalità che consenta di non assistere alla tumulazione di un vecchio, grande partito.

Mi sentite? C’è qualcuno?

“Sono ateo, grazie a Dio.” Luis Būnuel, Dei miei sospiri estremi.

Tags:
pdsegreteria pdmatte renzimaurizio martinaluis bunūelcarlo calenda

in evidenza
Mondiali, ItalVolley primo ko Venerdì sfida per la medaglia

Vince la Serbia. Gallery

Mondiali, ItalVolley primo ko
Venerdì sfida per la medaglia

i più visti
in vetrina
Grande Fratello VIP 3 ENRICO SILVESTRIN ELIMINATO. NUOVE NOMINATION. Gf Vip 3 news

Grande Fratello VIP 3 ENRICO SILVESTRIN ELIMINATO. NUOVE NOMINATION. Gf Vip 3 news

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Passione e innovazione alla 76° edizione di EICMA 2018

Passione e innovazione alla 76° edizione di EICMA 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.