A- A+
Cose Nostre
Genova, il governo del Cambiamento usi il pugno di ferro con i responsabili
LaPresse


E’ la prima tragedia che si verifica sotto il nuovo governo Cinquestelle-Lega. E il crack del ponte di Genova, col suo carico di morti, ci consegna l’immagine più calzante e simbolica dell’Italia dell’incuria, figlia di una classe dirigente, politica ed economica, irresponsabile e avida di denaro e potere, per nulla preoccupata della prevenzione e della manutenzione ordinaria e straordinaria di opere pubbliche e private vetuste e logore, attività che costano investimenti a gestori ingordi e non portano voti a politici distratti e arraffoni.

Una tragedia prevedibile e prevista, ma rimossa, della quale bisogna individuare i colpevoli, che devono finalmente pagare. I magistrati mettano in galera chi doveva intervenire e non lo ha fatto. Le istituzioni e la politica facciano quanto è in loro potere e dovere per rimuovere le cause ed escludere dalla vita e dalle responsabilità gestionali gli autori in colletti bianchi della strage. Il governo del Cambiamento ora deve dare prova di sé e cambiare le cose.

Tags:
genova ponte crollato
in evidenza
Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

Sport

Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

i più visti
in vetrina
Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news

Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes a New York svela la nuova GLS

Mercedes a New York svela la nuova GLS


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.