A- A+
Cose Nostre
"La poesia deve dissestare l'ordine”: il docufilm del poeta Milo De Angelis

“La poesia, inquietudine del linguaggio”,  ha il compito di dissestare l’ordine costituito e generare scompiglio”. Milo De Angelis nega con forza che la poesia sia in crisi “sembra debba morire sin dai tempi di Orazio, ma è falso. Anzi, tanti giovani sono innamorati della parola”.

Giovani a cui il grande poeta milanese suggerisce di: "Leggere, leggere, leggere e coltivare un rapporto diretto e solitario con la pagina scritta".

Ecco la sua intervista e un bellissimo video della versione definitiva del docufilm "Sulla punta di una matita", uscito con il libro di interviste a Milo De Angelis "La parola data" (Mimesis Edizioni).

 

cetona de angelis video

GUARDA L'INTERVISTA DEL DIRETTORE DI AFFARITALIANI.IT, ANGELO MARIA PERRINO, A MILO DE ANGELIS

Tags:
sulla punta di una matita 2018milo de angelis
in evidenza
Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

Sport

Federica Pellegrini: lato b da urlo. FOTO

i più visti
in vetrina
Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news

Grande Fratello 2019, AMBRA OUT. PIOGGIA DI NOMINATION. E MILA... GF 2019 news


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes a New York svela la nuova GLS

Mercedes a New York svela la nuova GLS


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.