A- A+
Cose Nostre
Migranti, il successo di Conte ottimo viatico per il governo del Cambiamento
LaPresse

Un grande successo politico e diplomatico, Giuseppe Conte, che ha sgomitato e fatto la voce grossa minacciando il veto, porta a casa alle 4 del mattino un’affermazione dell’Italia che in tema di immigrazione non è più “sola” all’interno di un’Europa unanime nei suoi 28 “più responsabile e solidale”.

I giornaloni del Palazzo, con i loro retroscenisti e opinionisti da talk show, lo avevano presentato come una marionetta, un prestanome senza sostanza e senza spazio, stretto tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, un pirlotto di provincia con l’abito della festa, tanto ambizioso quanto inconsistente. E lo avevano sottoposto a una gogna brutale e devastante, inventando la fake news di un curriculum taroccato.

E invece l’avvocato e professore pugliese, ben supportato dal portavoce Rocco Casalino, si muove in coerenza con  la linea definita con i partner governativi e in particolare in coerenza con la linea dura del ministro degli Interni e leader della Lega Matteo Salvini, con abili giochi di sponda e dribbling  tra la Merkel e Macron e robuste spallate agli egoismi furbacchioni e cinici diffusi dei singoli Paesi di una Ue spappolata e agonizzante con decisione inusitata e senza il cappello in mano dei suoi predecessori. E porta a casa il primo passo di una svolta storica nella politica dell’immigrazione europea.

Complimenti professore, l’Italia giallo-blu del 4 marzo, stufa di essere usata, nell’insipienza dei suoi politici, come un grande centro profughi europeo, ringrazia.

I giornaloni-contro a prescindere, nostalgici dell’Antico Regime, tireranno fuori mille cavilli e obiezioni e la protezione di padre Pio, di cui Conte è devoto, pur di non riconoscergli il merito politico del successo.
Ma sappiamo che dalla notte scorsa molto ci sarà ancora da fare per implementare, ma nulla sarà come prima.
Un ottimo viatico per il nuovo governo del Cambiamento, un deciso stop alle manovre di chi vuole ucciderlo nella culla.

Tags:
migrantigiuseppe contematteo salviniluigi di maiorocco casalino

in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.