A- A+
Cose Nostre
Strage di Genova/ Signori Benetton, non fiori ma opere di bene

Ci mancava solo la grigliata di famiglia a Cortina il giorno di ferragosto, mentre la gente volava giù dal ponte Morandi a Genova...

Signori Benetton,possibile che  non sentiate il dovere di chiedere scusa alle famiglie dei morti di Genova e a tutti gli italiani?

Possibile che la vostra coscienza civile e morale sia così tenue ed offuscata da impedirvi ogni considerazione e gesto di opportunità, stile, responsabilità sociale?

Possibile che tutti i vostri consulenti d’immagine siano morti anch’essi con la tragedia in Autostrade?

Per anni siete stati celebrati come campioni di imprenditoria indipendente e innovativa, opinion leader e  maitre a penser (specie il più bravo dei quattro fratelli Luciano, divenuto perfino parlamentare sull’onda della propaganda massmediatica), campioni degli stili di vita più aperti e cosmopoliti, grazie anche alla fuffa messa in bella da Oliviero Toscani (chi non ricorda le campagne United Colors di Fabrica, il laboratorio di comunicazione messo su dal fotografo con gli occhiali rossi in società con la sacra famiglia di Ponzano? Chi ha potuto dimenticare Luciano nudo in copertina quale simbolo di ingenuità, trasparenza e anticonformismo).

E ora eccovi, mantenuti e protetti, lucrare in silenzio, come topi nel formaggio, nel business avuto in regalo dai governi di sinistra dei tempi di Prodi, D’Alema e Amato e delle loro privatizzazioni antipolitiche. Un business senza rischio, dai proventi certi e crescenti dei pedaggi autostradali, con tariffe sempre più alte e investimenti in manutenzione calanti.

Ve ne state zitti, signori Benetton, rintanati a Treviso. Un silenzio indecoroso, interrotto solo da qualche vostro manager di terza fila che avete mandato avanti a metterci la faccia per difendere indecorosamente la ricca concessione messa in discussione dal nuovo governo, finalmente autonomo rispetto ai poteri forti e deciso a punire con la disdetta le gravissime omissioni gestionali della società di famiglia Autostrade.

Famiglia Benetton, almeno una parola di scusa, per favore... anche se forse avete la coda di paglia e temete che, scusandovi, ammettete le vostre responsabilità e ci perdete dei soldi.

I soldi non sono tutto, ex signori del maglione multicolor. E voi ne avete fatti tanti di sghei.

Fate un gesto d’amore e di solidarietà: state vicini e aiutate le povere persone che abitavano sotto il vostro ponte traballante e che hanno perso affetti e legami familiari, gioie e futuro, oltre alla casa.

Potete permettervi di destinare verso Genova qualche spicciolo, signori Benetton, non compromette i bilanci familiari dei vostri esosi figli e nipoti nutriti senza meriti dal nostro traffico di automobilisti.

Almeno cercate di salvare la faccia a quel capitalismo familiare e relazionale, all’italiana, in costante comparaggio e contrabbando col potere politico e bancario, di cui siete rappresentanti di razza, che ha ceduto le imprese di famiglia all’estero e si gode ora la bella vita contando i soldi o si è rifugiato in qualche comoda greppia, come voi.

Non fiori, signori Benetton, ma opere di bene. E di Toscani lasciateci solo qualche sigaro. Non se ne può più.

Tags:
strage genovabenetton

in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

i più visti
in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.