A- A+
Faccio, Voglio, Posso
Cura di sé: quanto tempo ti dedichi? IL TEST
Alexandra Bring - Da Instagram

 

Prendersi cura di sé è importante quanto prendersi cura degli altri o della propria casa o del proprio lavoro e probabilmente anche di più. Quanto tempo dedichi al tuo benessere dipende molto dalle Cinque Ferite Emozionali.

Scopri le Cinque Ferite che ti impediscono di rilassarti e goderti la vita e che - se trasformate - possono aiutarti a sviluppare i tuoi talenti e cambiare la tua vita.

 

1 Devo scegliere il mio hobby settimanale. Quante ore vorrei dedicargli:

a) nessuna

b) due ore

c) tre ore

d) un week end

e) un’ora

 

2 Nel tuo tempo libero preferisci dedicarti a:

a) attività utili

b) attività in compagnia

c) attività contemplative

d) attività rilassanti

e) attività riposanti

 

3 Temi che ti possa venire il raffreddore. Pensi:

a) come faccio al lavoro

b) chiederò giorni di riposo

c) non accetto il raffreddore

d) starò un bel po’ a casa a recuperare

e) mi toccherà lavorare anche col raffreddore

 

4 Che attività fisica scegli:

a) passeggiate

b) danza

c) yoga

d) palestra

e) cyclette

 

5 Nel fine settimana:

a) porti avanti lavori arretrati

b) vai a trovare i tuoi cari

c) stai a riposo a casa

d) vai in vacanza dovunque sia

e) ti dedichi alla pulizia della casa

 

6 La sera:

a) mi porto avanti col lavoro

b) invito amici a casa

c) risposo col mio libro preferito

d) esco con gli amici

e) guardo la televisione

 

7 Preferisco dormire:

a) quando ho finito di lavorare

b) quando è ora di dormire

c) quando ne ho bisogno

d) quando rientro a casa

e) quando ho finito di riassettare

 

8 Al rientro dal lavoro:

a) guardo cosa c’è da fare in casa

b) vado a trovare qualcuno

c) mi dedico alla mia attività preferita

d) mi sdraio a riposare un po’ sul divano

e) metto in ordine in casa

 

9 Quanto tempo dedico alla colazione:

a) un minuto

b) 10 minuti

c) 5 minuti

d) mezz’ora

e) 15 minuti

 

10 Mi pendo cura di me con un massaggio:

a) una volta l’anno

b) una volta ogni 15 giorni

c) una volta al mese

d) una volta a settimana

e) una volta ogni due mesi

 

 

MAGGIORANZA A

Benessere come lusso, Ferita da Ingiustizia, talento Dedizione

Se hai ha la Ferita da Ingiustizia metti al primo posto il dovere e all’ultimo il piacere. Non ami riposare e anzi, in verità non sai nemmeno cosa voglia dire divertirsi. Per te l’importante è che il lavoro vada avanti anche a discapito della tua salute. E’ ora di prenderti cura di te e scoprire che le vacanze sono belle.

 

 

MAGGIORANZA B

Benessere come coccola, Ferita da Abbandono, talento Accoglienza

Se risulta prevalente la Ferita da Abbandono, ci tieni al tuo corpo e ti dedichi ad attività di benessere come fitness o pratiche olistiche. Quando senti che il tuo fisico non ce la fa, ti fermi per recuperare. Ti ritagli ogni settimana qualche ora per le tue attività di recupero o ricarica.

 

 

MAGGIORANZA C

Benessere come necessità, Ferita da Rifiuto Talento Osservazione

Se la Ferita è Rifiuto riposi solo perché sai che è necessario per poterti dedicare ancora a ciò che preferisci. Non ami dare importanza ai tuoi malesseri e speri che passino da soli. Ti ritagli - per il recupero - un numero minimo di ore a settimana, perché senti il bisogno di fare altre cose oltre al lavoro, per esprimere davvero te stesso.

 

MAGGIORANZA D

Benessere come diritto, Ferita da Tradimento Talento Organizzatore

Se la Ferita da Tradimento è la prevalente, nel tuo caso è fondamentale dedicare tempo al recupero, allo svago e al divertimento. Per te è imprescindibile il fine settimana di risposo e non sopporti portarti lavoro a casa. Ti dedichi a vari tipi di sport e di attività rilassanti, per essere in forma al rientro lavorativo.

 

MAGGIORANZA E

Benessere come premio, Ferita da Umiliazione Talento Prendersi Cura

Se la tua Ferita è Umiliazione, per te il riposo e lo svago sono un modo di ricompensarti per il lavoro che hai fatto. Non ti senti di esagerare nel concederti del tempo libero, qualche ora ti basta e la dedichi principalmente a prenderti cura della tua casa e dei tuoi cari.

 

maria Rosa Fimmano 01
 

Maria Rosa Fimmanò è consulente personale e aziendale; si occupa del tutoring, anche online, per aiutare il cambiamento attraverso i fatti e le azioni, partendo dalle situazioni pratiche quotidiane. E’ autrice del libro Risolvere le cinque ferite, Ed. Mental Fitness

 

www.mariarosafimmano.com

copertina libro maria rosa fimmano
 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    cura di sécorpofitnessmaria rosa fimmanò
    in evidenza
    Viaggi accessibili per il mondo In carrozzina da Torino a...

    L'idea dei giovani Danilo e Luca

    Viaggi accessibili per il mondo
    In carrozzina da Torino a...

    i più visti
    in vetrina
    Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

    Avvocatesse in toga posano per calendario benefico. Ma sui social è polemica

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

    Nuovo Renault kadjar, il SUV dallo stile deciso

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.