Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Idee per dividere camera da letto e bagno

Di Houzz Italia

Avere il bagno in camera da letto è uno di quei piccoli lussi che tutti sogniamo e una richiesta che noi progettisti riceviamo puntualmente, anche quando operiamo su appartamenti di piccole dimensioni. Fortunatamente il modo di intendere gli spazi è molto cambiato e realizzare il bagno in camera diventa possibile anche quando non vi sono vere pareti a dividere i due ambienti. Vediamo allora come possiamo separare bagno e camera da letto con soluzioni alternative, suggestive e di semplice realizzazione.

 

1. Veneziane come in ufficio La prima soluzione che incontriamo è pratica ed economica da realizzare. Se la camera da letto ha una profondità sufficiente per cedere 120-130 cm al bagno, lo possiamo realizzare proprio dietro il letto. Sfruttando una bassa parete che fungerà da testiera, larga a abbastanza per schermare letto e comodini, inseriremo un infisso in vetro dietro il quale mettere una semplice tenda veneziana che, all’occorrenza, sarà abbassata a chiudere la vista del bagno. Avremo luce in abbondanza e privacy.

2. Una cortina semitrasparente Eleganza di ispirazione orientale per la soluzione proposta in foto. Anche qui il bagno trova spazio alle spalle del letto dove una superficie continua in sottili listelli di legno crea un raffinato gioco di luci e ombre e lascia intravedere quello che si trova dietro. La zona sanitari è poi ulteriormente schermata da una controparete in legno opportunamente alta per occultarne la vista.

3. Parete attrezzata Bella e pratica l’idea realizzata in questo appartamento. Questa volta il bagno si trova di fronte al letto e a dividere i due ambienti è una parete attrezzata in legno, realizzata su misura. La composizione gioca tra pieni e vuoti per creare la sensazione di uno spazio più grande, mostrare elementi che creano un’intima atmosfera e nascondere, oltre ai sanitari, tutto ciò che di utile troviamo in bagno ma che non è il caso di lasciare a vista.

4. Vetro minimale Soluzione di sicuro impatto e coraggiosa quella riportata in foto. La sezione minima dell’infisso e il vetro extra-light enfatizzano la continuità dei due ambienti, mentre la riservatezza è garantita dalla nicchia in fondo che ospita i servizi. Il bagno è quasi un piccolo salotto privato, da guardare e tenere in perfetto ordine.

5. Far passare solo la luce Stesso materiale ma spirito diverso nell’esempio in foto. In questo caso la vetrata continua e a tutt’altezza è acidata e, pur trasmettendo leggerezza, non lascia vedere oltre essa. Più pratica della precedente, l’idea risulta vincente perché funzionale, bella e richiede minori attenzioni per l’uso quotidiano del bagno.

6. Pannello centrale, spirito zen Nitore e ordine sono le chiavi di lettura di questa camera da letto che trova nel leggero pannello in legno centrale il suo punto focale. Il setto a doghe non arriva al soffitto così da accentuare la propria leggerezza e lasciare entrare più luce nel bagno retrostante. Inoltre lo stesso pannello diventa parte integrante del letto facendo da testiera e inglobando i comodini.

Commenti


    In Vetrina

    Isola dei famosi 2018, naufraghi vip esclusi: chi sono. ISOLA FAMOSI 2018 NEWS

    In evidenza

    "Harry? Anche lui femminista" Meghan Markle, bufera look
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare

    Motori

    Dakar 2018, Peugeot lanciata verso il trionfo

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.