A- A+
Imprese e Professioni
Blockchain: ecco Rebo la bottiglia che combatte la plastica monouso

REBO

Un’esperienza di 14 anni in Procter & Gamble. Un interesse per le applicazioni della blockchain dal 2013  e oggi a capo di Swiss Crypto Advisors, azienda finanziaria che si occupa di investire nell’ecosistema della Blockchain. Francesco Abbate è un manager che insieme ad altri imprenditori partners  ha appena lanciato REBO, la bottiglia che con l’aiuto della blockchain vuole combattere la plastica monouso. Con lui parliamo delle ultime novità e delle prospettive del mercato green e di quello della blokchain nel mondo e in Italia, dove l’ultimo governo ha liberato potenziali investimenti per miliardi di euro su questo settore.

Abbate ci spiega cos’è e come funziona REBO?

REBO è una bottiglia intelligente con un sensore a tecnologia laser nel tappo: ogni volta che beviamo dalla bottiglia viene registrato su una blockchain quante bottiglie di plastica monouso stiamo risparmiando. Questo conteggio crea dei “green credits” che vengono acquistati, generando fondi per finanziare la pulizia di spiagge e oceani: l’effetto è una bottiglia di plastica raccolta per ogni bottiglia REBO bevuta.

Francesco Abbate  Amm.Delegato SCA
Francesco Abbate

A che tipo di acquirente puntate?

Ci sono principalmente due tipi di acquirenti a cui ci rivolgiamo. da un lato per quanto riguarda i green credit e dall’altro per ciò che riguarda le bottiglie, di cui vorremmo venderne almeno 50mila entro il 2020. Dal lato acquirenti di green credits ci sono le fondazioni che hanno lo scopo di eliminare la plastica monouso dall’utilizzo quotidiano. Dal lato bottiglie, abbiamo consumatori interessati a comportamenti sostenibili e a controllare la loro idratazione, così come le grandi multinazionali con i propri dipendenti: negli ultimi anni queste aziende hanno dei fondi e obiettivi specifici dedicati a iniziative green. Ormai nel bilancio oltre al profitto viene considerato anche l’aspetto ambientale delle attività industriali. Quindi per loro possiamo essere un’occasione perfetta per raggiungere i loro obiettivi in questo senso

Ma quanto è grande il mercato dei carbon credit?

Nel mondo questo mercato è nato negli anni Novanta con il protocollo di Kyoto, e oggi vale a livello mondiale 144 miliardi di dollari. Quello che ancora non esiste e su cui puntiamo è il mercato dei green credit o plastic credit e, anche dalle reazioni che stiamo vedendo, pensiamo che ci siano ampi margini di espansione: alcune aziende ad esempio ci hanno contattato per capire se ci fosse un modo di adattare il modello ai dipendenti che usano i mezzi pubblici per recarsi al lavoro invece di usare l’auto privata, o altri comportamenti virtuosi per l’ambiente

Voi basate il progetto REBO sulla blockchain, in Italia a che punto siamo con questa nuova tecnologia?

L’Italia si sta muovendo molto e l’ultimo governo ha varato una norma che permette ai PIR italiani di investire fino al 3,5% del capitale in venture capital, citando esplicitamente la blockchain come opportunità. Ci sono ancora discussioni al riguardo, ma sarebbe un investimento potenziale di alcuni miliardi che potrebbero aiutare a rinnovare i servizi contabili, quelli di trading, lo stesso sistema di riscossione delle tasse e molti altri settori, anche se non tutto: un ristorante ad esempio può serenamente continuare il suo business senza aver bisogno di una blockchain.

Voi che tipo di blockchain usate, qualcuna come quella alla base di Bitcoin e Ethereum?

Non pensiamo di usare quel tipo di blockchain perché sono basate su un meccanismo di proof of work che a livello mondiale è accusato di avere un impatto ambientale alto, anche se in realtà i consumi necessari allo svolgimento delle operazioni sono per lo più da fonti rinnovabili. Ne utilizzeremo invece una basata sulla proof of stake per garantire comunque il massimo rispetto dell’ambiente possibile.

Link della presentazione di REBO: https://www.youtube.com/watch?v=hp98Uvw4z9Y

Loading...
Commenti
    Tags:
    blockchainreboplastica monousola bottiglia che combatte la plastica monousofrancesco abbateswiss crypto advisors
    Loading...
    in evidenza
    7 donne su 10 fingono l’orgasmo Uomini, stress da prestazione

    Sondaggio di JOYclub

    7 donne su 10 fingono l’orgasmo
    Uomini, stress da prestazione

    i più visti
    in vetrina
    Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve

    Neve in pianura al Nord e neve a Milano in arrivo. Ecco quando. Meteo neve


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari

    Nissan GT-R50 by Italdesign, prodotta in soli 50 esemplari


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.