A- A+
Imprese e Professioni
Davide Pracchi. Vantaggi sistemici di corretta gestione dei crediti a rischio

Serendebity è una società specializzata in ingegneria gestionale del credito: gestisce con procedure ingegnerizzate il rapporto debitore-creditore con obiettivi win-win. Queste procedure proprietarie ed uniche nel mercato dei crediti deteriorati hanno sempre permesso negli anni di creare valore per Banche, Loan Servicer, Aziende e anche Privati.

Il metodo Serendebity, denominato appunto ”Ingegneria gestionale del credito”, applicato al mondo della finanza deteriorata, si focalizza sul delicato compito di trovare un punto d’incontro efficace e condiviso tra creditori e debitori per massimizzare la creazione di valore.

I CREDITI DETERIORATI

Come abbiamo evidenziato in un precedente articolo, un Non Performing Loan è storicamente considerato un "virus" da debellare, mentre un credito a rischio (UtP) è tuttora una risorsa da attenzionare per i creditori. Il mondo della finanza deteriorata si sta interrogando oggi su quali saranno i metodi più efficaci per creare valore dai crediti UtP.

Davide Pracchi, fondatore e CEO di Serendebity, ha una vasta esperienza come “finance trainer” sia sul mercato italiano, sia su quello internazionale. Davide Pracchi e Serendebity costituiscono un punto di riferimento irrinunciabile per chi desidera approfondire l’argomento dei crediti deteriorati: sono gli unici ad applicare a tutti gli effetti un metodo finalmente innovativo per la gestione della particolare categoria di NPL che abbiamo definito come UtP.

A Davide Pracchi poniamo alcune domande mirate a meglio comprendere il fenomeno dei crediti deteriorati, sia in termini di NPL (Non Performing Loans), sia in termini di UtP (Unlikely-to-Pay).

Come ottimizzarne il valore?

INTERVISTA A DAVIDE PRACCHI, CEO DI SERENDEBITY

Davide Pracchiing. Davide Pracchi

Davide Pracchi: “Anche se per semplificare il discorso ci avvaliamo solo di dati empirici, non possiamo che ammettere che per quanto riguarda i “bad loans” le banche hanno da tempo “gettato la spugna” e oltre il 75% è stato ceduto. Al contrario a fine 2018 solo l’1% (uno per cento) dei debiti in corso di deterioramento (UtP) è stato ceduto: il sistema bancario è convinto di poter gestire internamente il workout delle posizioni a rischio. E questo è un problema”.

Perché ritiene che questo sia un problema?

“Perché nel frattempo solo il 6,1% dei crediti a rischio è stato riclassificato “performing” mentre tre volte maggiore è la percentuale dei crediti a rischio che si sono trasformati in insolvenze (dati report PWC sul mercato UtP in Italia)”.

Ma lei vede un’alternativa migliore?

“Nel caso degli UtP  bisogna chiedersi se l’insostenibile tentazione delle Banche di fare tutto da sè (in-house) sia compatibile con il limitato tempo ancora disponibile per  mantenere in vita le aziende a rischio. Affidarsi a Servicer di esperienza potrebbe essere la soluzione vincente: una corretta gestione dei crediti a rischio può portare vantaggi sistemici determinanti”

Mi faccia capire: quali sono i vantaggi “sistemici” di una corretta gestione dei crediti a rischio?

“Ci sono vantaggi sia per le banche, sia per il sistema economico. Per le banche, il fatto di mantenere intatto l’attivo patrimoniale permette di continuare a “fare il proprio mestiere” finanziando l’economia reale. L’efficace gestione dei crediti a rischio consente il mantenimento dei ratio patrimoniali riducendo la necessità di accantonamenti.

Per il sistema economico dobbiamo considerare che il fallimento di un’azienda porta inevitabilmente al fenomeno delle insolvenze-a-catena propagando probabili default, anche attraverso i dipendenti dell’azienda fallita.

Ma c’è di più, ci sono vantaggi anche per lo Stato: minor ricorso a spese correnti e ad ammortizzatori sociali, maggiori risorse da dedicare a consumi e investimenti, ossia aumento del PIL”.

Loading...
Commenti
    Tags:
    davide pracchiserendebitycrediti deterioratinon performing loansvantaggi sistemicicorretta gestionecrediti a rischionplutppaolo brambilla
    Loading...
    in evidenza
    Victoria’s Secret, show annullato Niente sfilata di Angeli per Natale

    Costume

    Victoria’s Secret, show annullato
    Niente sfilata di Angeli per Natale

    i più visti
    in vetrina
    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO

    Taylor Mega gioca a calcio senza vestiti: lato B in primo piano. VIDEO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie

    Skoda. Ecco Kamiq, il City Suv camaleontico per giovani e famiglie


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.