A- A+
Imprese e Professioni
"Prima del click". Il libro che combatte bullismo e cyberbullismo

Il 19 Giugno, alle ore 18, al Museo d'Arte e Scienza di via Quintino Sella 4 a Milano, l’associazione Haziel International, nella persona della D.ssa Rossana Rodà Daloiso, con il sostegno dell’Associazione per lo Scambio Economico Italo Euro Asiatico, presenta il libro “…PRIMA DEL CLICK” di Vincenzo De Feo. Il ricavato della vendita del libro sara’ utilizzato per le attività sociali della costituenda Associazione di cui De Feo è Presidente e che si occupa di contrasto del micro spaccio nei paraggi delle scuole. Saranno presenti all’incontro l’autore Enzo De Feo, il Prof. Luca Bernardo, il giornalista membro del CDA RAI Giancarlo Mazzuca, il Presidente di Papita ONLUS Ivano Zoppi, e membri delle istituzioni.

 

ENZO DE FEO PARLA DEL SUO IMPEGNO A FAVORE DEI MILLENNIALS

 

“Questo libro è un ulteriore passo del cammino iniziato a settembre 2015, che riguarda le problematiche dei Millennials, ragazzi nati fino al 1999, gli adolescenti di oggi”. Così si esprime Enzo De Feo, Ingegnere Informatico, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo, già ospite in alcuni programmi radio e tv. Frutto di un’esperienza personale maturata con il figlio, tra il 2012 e il 2013, grazie alla quale ha scoperto un mondo fatto di dipendenze, mode lesive e scarso rispetto delle regole della società, vedendo che il problema non si è ridimensionato naturalmente - anzi ha avuto in alcuni aspetti diverse impennate, come il cyberbullismo - De Feo ha deciso di scrivere un programma sociale che ricalca tecnicamente quello che gli è toccato fare in quel periodo di vita, come genitore, sul campo, a contatto con il mondo degli adolescenti.

 

LE PARTI POLITICHE SONO PASSIVE

 

Ha messo il suo programma all’attenzione delle parti politiche in occasione delle Elezioni Amministrative del 2016 a Milano, poi, ha deciso - vedendo che le parti sociali restavano passive - di fare un ulteriore passo raccogliendo tutto e creando un testo di lettura e soprattutto consapevolezza e presa di coscienza, nel quale si parla anche del linguaggio dei Millennials, del loro modo di comunicare, i social, usi e costumi, dai quali emergono dati inquietanti e soprattutto un universo di dipendenze. Nel testo non mancano i consigli e le azioni più opportune da svolgere, oltre a un programma sociale da applicare e rendere concreto.

"…Prima del click” è un testo acquistabile on line sul sito www.primadelclick.it e su Amazon (anche in versione kindle).

Commenti

    Tags:
    prima del clicklibro che combatte bullismo e cyberbullismobullismocyberbullismohaziel internationalvincenzo de feo

    in vetrina
    Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

    Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

    i più visti
    in evidenza
    Milano capitale della fotografia 165 mostre sparse per la città

    Photofestival 2018

    Milano capitale della fotografia
    165 mostre sparse per la città

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Porsche 911 GT3 RS sfida l’”Inferno verde”

    La nuova Porsche 911 GT3 RS sfida l’”Inferno verde”

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.