A- A+
Politicamente scorretto
Vaccini, atto di civiltà. Il governo combatta le storture delle multinazionali
Questa battaglia contro i vaccini non riesco a comprenderla.
Il vaccino è una scoperta importante che ha debellato malattie letali salvando la vita a milioni di persone.
Vaccinarsi è un atto di civiltà, perchè riduce la possibilità di infettare persone immunodepresse che rischiano la vita in caso di contagio.
Il vero problema è il controllo nella produzione dei vaccini.
Il controllo di cosa producono le case farmaceutiche.
Quello è il nocciolo della questione.
Controllare e combattere la corruzione e il profitto ad ogni costo delle multinazionali del farmaco.
Un esempio di cosa accadde se i controlli sono, definiamoli così, non scrupolosi?
La scorsa stagione autunno-invernale la campagna di vaccinazione antinfluenzale prevedeva un vaccino somministrato alle categorie più deboli (immnunodepressi, over 65, malati cronici) che prevedeva tre ceppi anzichè quattro.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha raccomandato lo sviluppo di vaccini quadrivalenti in considerazione del frequente fenomeno cosiddetto "mismatch" (mancata corrispondenza) dei ceppi B circolanti e quelli presenti nel vaccino somministrato. Pertanto dovrebbero essere sostituiti i vaccini trivalenti con quelli quadrivalenti per le categorie più deboli e oggetto della campagna di vaccinazione annuale.
Questo è solo una goccia nel mare magnum di decine di farmaci le cui conseguenze dannose sono state scoperte a distanza di anni.
Emblematico lo scandalo che ha riguardato la multinazionale Glaxo condannata per corruzione nel luglio 2012.
Ecco il Governo in carica deve intraprendere la strada della sicurezza dei farmaci e dei vaccini per la tutela della salute del cittadino.
"Guardi alla luna non al dito che la indica"
Tags:
vaccinazionevaccini
in evidenza
Stalker perseguitava la Ferilli Ora ha il divieto d'avvicinamento

Cronache

Stalker perseguitava la Ferilli
Ora ha il divieto d'avvicinamento

i più visti
in vetrina
Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca

Zaniolo pace con le Iene. De Devitiis si scusa. Rose rosse per mamma Francesca


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018

Nuova Peugeot 508 si aggiudica il premio Stradivari 2018


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.