A- A+
Prima serata
Ascolti tv Auditel Rai, Foa eredita una Rai in salute. Ecco tutti i numeri

Mentre i giornali disquisiscono sui telegiornali e su chi occuperà le poltrone del Tg Uno o del Tg Tre, sul

Marcello Foa ape 2
 

tavolo di Fabrizio Salini e Marcello Foa ci sono già i dossier relativi agli andamenti di Rai Due e Rai Tre non particolarmente brillanti, mentre continuano ad andare bene Rai Uno, i TG, la Fiction e sembra reggere bene il varietà. Insomma la Rai non gode proprio di cattiva salute. Di fronte a un trend positivo, la seconda e la terza rete, guidate rispettivamente da Andrea Fabiano e Stefano Coletta, danno invece segni di cedimenti soprattutto in prime time, mentre la Rai Uno di Angelo Teodoli consolida le sue posizioni nella fascia pregiata.



Vediamo prima i dati. Se si considera il periodo gennaio-settembre 2018 vs 2017, a calare di più è Rai Due che quest’anno perde 0.7 punti di share nel prime time rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Più contenuto il calo nel day time che si aggira attorno allo 0.4% di share. Si sente la mancanza di un’offerta divulgativa in una rete che una volta garantiva un giovedì informativo di prim’ordine con Michele Santoro e la sua squadra; spazio  che anche con Nicola Porro aveva sperimentato un format innovativo chiuso  prematuramente. Fatica anche la prima serata di Rai Tre che soffre con un -0.5% di share rispetto al 2017. Ma qui bisogna riconoscere che l’assenza di Fabio Fazio si è fatta sentire e va anche sottolineato che la qualità di alcuni programmi è davvero elevata (e ne abbiamo più volte parlato). Sempre tonica invece Rai Uno che avanza nel prime time con +0.8% di spettatori e +0.3% di share. Passando al day time i dati vedono la prima rete della tv di Stato sostanzialmente stabile con un +0.1% share.

cairo ape
 

Spostandosi sul versante delle private, la cura di Urbano Cairo per La7 sembra funzionare e anche bene. Il canale diretto da Andrea Salerno conquista nel prime time un +1.5% di share e nel day time il trend positivo si conferma con +0.8% di share. L’effetto Massimo Giletti (e non solo) si fa sentire visto che anche Propaganda Live, Lilly Gruber e Myrta Merlino sono partiti col piede giusto.



Sul fronte Mediaset gli obiettivi per i pubblicitari sono ampiamente raggiunti. Calcolando sempre il periodo gennaio-settembre Canale 5, la portaerei diretta da Giancarlo Scheri, si mantiene nel day time (la combinazione Maria de Filippi – Barbara D’Urso non fa prigionieri)  su ottimi livelli battendo regolarmente Rai Uno. Avanza anche la prima serata  con un consistente  +0.7% di share. La rete leader del Biscione si conferma inoltre  leader in serate cruciali come il sabato, sempre molto ambite dagli sponsor. Bene pure Italia 1: il canale ‘giovane’ del Biscione, guidato da Anna Casarotto, che guadagna uno +0.5% nel prime time e un +0.2% nel day time. La nuova Rete 4, diretta da Sebastiano Lombardi, è stabile nel day time (-0.2% di share) mentre nella prima serata -completamente rivoluzionata nell’offerta - sconta uno 0.3% di share, oscillazione  inevitabile quando si fanno cambiamenti così radicali. Ma se si considera solo il mese di settembre la tendenza è positiva con uno 0.4 in più, che non è poco.

antonio di bella 800
 





Il dibattito politico è concentrato sui Tg e chi li guiderà. Stando ai dati, Andrea Montanari e Luca Mazzà possono vantare risultati postivi e ‘rinegoziare’ con l’azienda da una posizione di forza. Cresce anche il canale d’informazione di Antonio di Bella: Rai News 24 ha consolidato  la sua prima posizione nelle all news con picchi di share superiori al 2,2% . Tradotto :  più che  i tg sono quindi   alcune reti ad aver bisogno forse di maggiore attenzione da parte dei nuovi vertici Rai.

Commenti
    Tags:
    ascolti tv auditel
    in evidenza
    L'Alta Velocità festeggia 10 anni Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

    Costume

    L'Alta Velocità festeggia 10 anni
    Ecco lo spot Saatchi&Saatchi

    i più visti
    in vetrina
    Milan, sanzione Uefa: multa, rosa limitata e... IBRAHIMOVIC, SI RIAPRE

    Milan, sanzione Uefa: multa, rosa limitata e... IBRAHIMOVIC, SI RIAPRE

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

    Kia presenta la Niro-E 100% elettrica

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.