A- A+
Prima serata
Rai, il Pd punta sulla Tgr in vista delle regionali

Il contratto di Carlo Freccero, direttore di Rai Due, è in scadenza e per legge non potrà essere rinnovato. A novembre subentrerà una nuovo direttore. Si da per probabile il nome di Maria Pia Ammirati, in passato vicina al Pd, ora data più in sintonia con il Movimento 5 Stelle. Gioca a favore un lungo curriculum in Rai e un’ottima capacità di relazionarsi con le istituzioni.

Chi non corre rischi, nonostante i nuovi equilibri politici che inevitabilmente ricadono sulla tv pubblica, è Gennaro Sangiuliano a capo del Tg2 nonché autore di numerosi bestseller su Putin, Trump e la Clinton. Qualche indiscrezione lo da per possibile sfidante di Vincenzo De Luca in Campania alle prossime regionali, ma non sembra che l'ex vicedirettore di Libero sia interessato a mollare una brillante carriera giornalistica.

Più che il controllo delle reti, al Pd fa gola la TGR, la struttura che garantisce la supervisione di tutte le sedi regionali Rai. Con le elezioni alle porte in numerose regioni, un controllo territoriale dell'informazione può tornare molto utile. Ma non sarà facile 'silurare' il direttore Alessandro Casarin che ha portato a casa buoni ascolti e ha contribuito a sbrogliare la matassa della nomina del nuovo responsabile di Rai Calabria, il cattolicissimo Pasqualino Pandullo.

Proseguirà almeno fino a Natale la striscia "Studio Aperto Mag", l’approfondimento sugli stili di vita e le eccellenze in onda tutti i giorni alle 19 su Italia Uno. Andrea Pucci, a capo di NewsMediaset, l'agenzia del biscione che fornisce servizi giornalistici ai vari tg, lo ha trasformato in un contenitore brillante e variegato. Un’ottima opportunità per offrire all'utenza relativamente giovane di Italia Uno informazioni aggiornate sui temi del turismo e del 'made in', da tutti indicati come 'petrolio d'Italia' ma poi di fatto trascurati nel mondo dell'informazione.

Commenti
    Tags:
    rai nominerai pdrai governorai tgr nominerai pd regionali
    in evidenza
    Chiara Ferragni come Grace Kelly? Il web contro "La Vita in Diretta"

    MediaTech

    Chiara Ferragni come Grace Kelly?
    Il web contro "La Vita in Diretta"

    i più visti
    in vetrina
    Matteo scatena i social. Su Twitter spopola l'hashtag #Renxit

    Matteo scatena i social. Su Twitter spopola l'hashtag #Renxit


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.