A- A+
Quelli che i numeri non dicono
In Italia è boom per la new canapa economy

Superficie dei terreni coltivati aumentata di dieci volte nel giro di appena cinque anni, un giro d'affari di quasi 1,5 miliardi e 10 mila posti di lavoro solo per le applicazioni terapeutiche: in Italia c'è un vero e proprio boom per la "new canapa economy", un fenomeno che sta dilagando in Italia, dove si contano già centinaia di nuove aziende agricole che si stanno lanciando in questo business.

La ricerca della Coldiretti

A fare il punto sulla situazione è uno studio realizzato da Coldiretti e intitolato per l'appunto “La new canapa economy”, presentato nel corso dell'evento Seeds&chips 2018; il documento prodotto dall'associazione guidata dal presidente Roberto Moncalvo e dal segretario Vincenzo Gesmundo rivela che nelle campagne d'Italia si stanno moltiplicando le esperienze innovative legate alla coltivazione della canapa, con produzioni e "applicazioni" che vanno dalla ricotta agli eco-mattoni isolanti, dall’olio antinfiammatorio alle bioplastiche, fino a semi, fiori per tisane, pasta, biscotti e cosmetici.

Grande interesse per la coltivazione della canapa

Proprio in occasione della storica manifestazione milanese sono state presentate alcune specialità alimentari che contengono come ingrediente principale questa pianta speciale, tanto versatile quanto benefica per l'organismo: i semi di canapa e gli alimenti derivati contengono elementi e proprietà salutari, come proteine e aminoacidi essenziali in proporzione ottimale e in forma facilmente digeribile. Le applicazioni sono come detto svariate, e c'è stato molto apprezzamento in particolare per biscotti, taralli e pane alla canapa, così come per ricette più originali come tofu, ricotta e addirittura una tipologia gustosa di birra completamente vegana.

Applicazioni alimentari e industriali

Il successo di questa pianta deriva anche dalla possibilità di impiego in ambiti differenti da quello puramente alimentare; anzi, storicamente proprio gli usi industriali del prodotto sono quelli che si sono registrati in Italia nei decenni passati, quando il Belpaese disponeva di una estensione di coltivazione di canapa pari a 100 mila ettari ed era il secondo produttore mondiale in assoluto, dietro solo all'immensa Unione Sovietica. Da questo prodotto si ricavano infatti anche oli usati per la cosmetica, resine e tessuti naturali adatti sia all’abbigliamento che all’arredamento, mentre gli ultimi sviluppi più innovativi sono quelli nel campo della bioedilizia (con la creazione di "eco-mattoni" dall'elevata capacità isolante) e del riscaldamento, con pellet che assicura una combustione pulita.

Coltivazioni decuplicate in cinque anni

E così, dopo un periodo di crisi legato a vari fattori - dall'avvento delle fibre sintetiche che hanno soppiantato quelle naturali all'aspetto legato alle applicazioni "stupefacenti" dei derivati della pianta - ora la canapa torna prepotentemente sia nella vita quotidiana della famiglie che nel raggio di interesse dell'agricoltura italiana, con i terreni coltivati che sono passati  dai 400 ettari del 2013 ai quasi 4000 stimati per il 2018 nelle campagne di tutta Italia. E ulteriori sviluppi ci potrebbero essere con la "cannabis light" e la coltivazione della cannabis a uso terapeutico, che sono due fronti piuttosto significativi in termini di business.

Il business della new canapa economy in Italia

Secondo Coldiretti, la coltivazione e vendita di piante, fiori e semi a basso contenuto di principio psicotropo potrebbe sviluppare un giro d’affari potenziale stimato in oltre 40 milioni di euro, mentre invece la "marijuana di Stato" potrebbe significare un volume di business di 1,4 miliardi di euro e garantire almeno 10 mila posti di lavoro, riducendo allo stesso tempo la dipendenza dalle importazioni dall’estero. Attualmente, i farmaci legali sono prodotti nello Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze, dove si punta peraltro ad aumentare la produzione, passando dagli attuali 100 chilogrammi l’anno a circa 300.

Commenti
    Tags:
    canapacoldirettibirra

    in evidenza
    Silvia Provvedi va giù duro "Fabrizio Corona? E' un uomo..."

    Gossip

    Silvia Provvedi va giù duro
    "Fabrizio Corona? E' un uomo..."

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 3, GIULIA SALEMI A FRANCESCO MONTE: "ERO INNAMORATA DI TE..." Gf Vip 3 news

    Grande Fratello Vip 3, GIULIA SALEMI A FRANCESCO MONTE: "ERO INNAMORATA DI TE..." Gf Vip 3 news

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    DS 7 crossback E-Tense 4x4, il lusso diventa elettrico

    DS 7 crossback E-Tense 4x4, il lusso diventa elettrico

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.