A- A+
Quelli che i numeri non dicono
Opportunità di lavoro a Roma in fermento, i profili più ricercati

Buone notizie per chi abita a Roma sul fronte del mercato del lavoro. Il settore, infatti, è in fermento e si stimano migliaia di nuove assunzioni. Anche per i profili meno specializzati, per altro, ci sono occasioni che meritano di essere prese in considerazione: la ricerca di commessi di negozio, di camerieri di sala e di addetti ai servizi di pulizia si integra con quella di impiegati, profili generici e addetti ai servizi.

Le competenze degli italiani

Uno dei problemi del mercato del lavoro del nostro Paese, almeno secondo ciò che viene rilevato dai responsabili delle risorse umane, è rappresentato dalle carenze che si riscontrano nei candidati sia dal punto di vista delle competenze digitali che sul piano delle ormai famigerate soft skill, che al giorno d'oggi sono ritenute indispensabili per riuscire a trovare lavoro. A livello regionale, la Lombardia è al primo posto per la richiesta di candidati che possiedano competenze digitali, con il 51 per cento, mentre il Lazio insegue sul secondo gradino del podio con il 30 per cento.

Le abilità in campo digitale

I reclutatori raccomandano a chi è alla ricerca di un impiego di optare per lo studio e l'acquisizione di competenze di coding e, in generale, in ambito tecnologico. Molto richieste sono anche la gestione delle funzioni di Microsoft Office e quella dei social network, ma non vanno dimenticati il web design e il data analytics. La finanza è il settore più importante in cui queste competenze si dimostrano indispensabili, seguita dall'amministrazione, dal comparto dei viaggi e da quello della sanità.

Le hard skill

Se le soft skill sono fondamentali, ciò non vuol dire che le hard skill possano essere trascurate. Eppure la maggior parte delle imprese si trova in difficoltà quando deve reperire dipendenti che siano muniti di tali capacità. Stando ai numeri forniti da UnionCamere e Anpal, in effetti, poco meno del 25 per cento dei lavoratori viene considerato un profilo non facile da reperire per le imprese. Nello specifico, la ricerca è più ardua quando si tratta di reclutare i metalmeccanici, gli operai delle industrie tessili, gli specialisti in scienze chimiche e gli esperti di fisica e informatica.

Quali offerte di lavoro ci sono a Roma

A Roma, il 29 per cento delle aziende è in cerca di tecnici, di specialisti e di dirigenti, mentre in 1 caso su 4 c'è bisogno di conduttori di impianti e di operai specializzati. Le cosiddette high skill, che corrispondono alle competenze altamente specializzate, sono - quindi - reclamate per oltre la metà dei profili ricercati. Nella Capitale, il settore con le entrate più consistenti è quello dei servizi: non a caso, ogni mese ci sono migliaia di assunzioni nel commercio, nella ristorazione, nel turismo e nei servizi operativi.

Come creare un curriculum ben scritto

Ma come si può fare colpo sui responsabili hr? Ovviamente tutto dipende dalla qualità del curriculum che si scrive. Quali sono gli aspetti da tenere a mente da questo punto di vista? Lo abbiamo chiesto al team di onlinecv.it, la piattaforma che ti aiuta a creare un curriculum con i consigli degli esperti. Di certo la concisione e la sintesi sono due caratteristiche che non possono mancare in un curriculum vitae: un eccesso di informazioni non solo è inutile, ma è addirittura dannoso, poiché si rivela respingente. Oltre le 3 pagine, un cv è esagerato: è meglio essere immediati ed efficaci, per consentire a chi legge di focalizzarsi sulle informazioni realmente importanti.

Le esperienze di lavoro

Per quel che riguarda l'indicazione delle esperienze di lavoro, esse devono essere riportate in ordine cronologico decrescente: le più recenti in alto, le meno recenti in basso. Per ognuna di queste esperienze è fondamentale segnalare non solo la posizione che è stata ricoperta, ma anche le mansioni più importanti che sono state svolte e gli obiettivi che sono stati raggiunti. Non è detto, comunque, che nel cv debbano essere specificati tutti i lavori che sono stati svolti, soprattutto se la lista rischia di essere troppo lunga: meglio selezionare solo quelli che sono in linea con il ruolo e l'azienda per cui ci si propone.

Le competenze extra

La segnalazione delle competenze extra in un cv si dimostra estremamente preziosa, soprattutto quando coinvolge la conoscenza di una o più lingue straniere e l'informatica. Per ognuna delle lingue che si conoscono dovrebbe essere precisato il livello di padronanza secondo il QCER, il Quadro comune europeo di riferimento. Sono tre gli ambiti che devono essere presi in considerazione: la conversazione orale, la produzione scritta e la comprensione del testo. Ovviamente, se si è in possesso di certificazioni ad hoc vale la pena di inserirle nel curriculum. Lo stesso dicasi per le competenze informatiche e, quindi, per la certificazione ECDL.

I consigli per un cv perfetto

Non ha senso esagerare le proprie qualità o mentire in un cv nella speranza di suscitare una buona impressione: le bugie hanno le gambe corte e prima o poi si correrà il rischio di essere sbugiardati. Meglio concentrarsi su ciò che realmente si sa fare, magari inserendo anche una sezione in cui parlare dei propri interessi e dei propri hobby al di là del lavoro. Non si tratta di un mero riempitivo, ma di un modo per farsi conoscere di più dai selezionatori, e magari per suscitare la loro curiosità, facendo capire loro che si è persone dalle molteplici passioni, vive e proattive.

Che cosa non può mancare in un curriculum

Prima di stampare o spedire via mail il cv è necessario accertarsi di aver incluso l'autorizzazione per il trattamento dei dati personali ai sensi del decreto legislativo n. 196 del 30 giugno del 2003. Nel caso in cui tale autorizzazione manchi, infatti, la candidatura non può essere considerata e finirà nel cestino. Per quanto concerne i dati anagrafici, invece, oltre alle informazioni personali occorre inserire i propri contatti, incluso un indirizzo di posta elettronica. Non è detto che sia obbligatorio allegare una foto: dipende dal ruolo per cui ci si propone e, ovviamente, dalle indicazioni fornite in merito dall'azienda. 

Commenti
    Tags:
    lavoro a romaoccupazione
    in evidenza
    Raffaella Fico, tacchi a spillo ... e lato B da urlo. LE FOTO

    Pedron topless. Gallery delle Vip

    Raffaella Fico, tacchi a spillo
    ... e lato B da urlo. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News

    Temptation Island Vip 2, Anna Pettinelli lacrime: "Sto male, a Stefano piace.." Temptation Island Vip 2019 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X

    Ford: svelata la nuova Puma Titanium X


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.