A- A+
Tv convergente
Elezioni Milano 2016: a Confronto Sky Tg24 i candidati sindaco

Elezioni comunali 2016: a Confronto su Sky Tg24 i candidati sindaco delle città italiane

 

 

Nella stagione tv dell'accanimento terapeutico sui talk show, Sky Tg 24 ha dimostrato ancora una volta di essere anni luce avanti attraverso Il Confronto, un format all'americana nel quale ogni candidato ha a disposizione circa quaranta secondi per rispondere ad alcune domande, con la possibilità di replicare soltanto due volte all'avversario. Stavolta è toccato ai candidati sindaci al Comune di Milano Giuseppe Sala del centrosinistra, Stefano Parisi per il centrodestra e Gianluca Corrado in rappresentanza del Movimento 5 Stelle. A condurre il Confronto su Sky Tg24 il sempre bravo Gianluca Semprini.

 

Grazie a Il Confronto su Sky Tg24 a politica diventa uno show, un genere televisivo, nel quale però per una volta vediamo i candidati affrontarsi sui contenuti del programma elettorale e non hanno il tempo per attaccarsi a vicenda.

 

Durante la serata sono stati toccati diversi temi, dal recentissimo nubifragio alle tasse, passando per gli immigrati e la libertà di culto. Tra i tre Gianluca Corrado è parso il più in difficoltà: a livello estetico ricorda troppo lo scomparso Gianroberto Casaleggio, per non parlare di un' imperdonabile omissione riguardante il reperimento dei fondi per coprire l'abbassamento delle tasse. Stefano Parisi ha inseguito Giuseppe Sala sul tema, citando l'efficienza della macchina burocratica.

 

Non che il candidato del centrosinistra sia apparso particolarmente sfavillante: Giuseppe Sala è parso poco sciolto, come se avesse preferito vivere di rendita dopo i fasti di Expo da commissario straordinario. Al contrario, Stefano Parisi è risultato molto più a suo agio, ma alcune dichiarazioni erano da terrorismo psicologico tipico di un candidato di centrodestra. Il manager tuttavia si è espresso favorevolmente sull'apertura di una moschea a Milano. Sarà difficile convincere Matteo Salvini, che lo sostiene con la Lega Nord.

 

Inappuntabile e autorevole il conduttore del Confronto Gianluca Semprini, che voci di corridoio volevano a Ballarò: la sua equidistanza è maniacale a tal punto che è costretto a dire “Il microfono lo tengo io” quando un supporter del Movimento 5 Stelle è in procinto di agguantarlo per porre una domanda a Parisi.

 

Commenti

    Tags:
    giuseppe sala candidato sindaco milanostefano parisi candidato sindaco milanoconfronto sky tg24elezioni comunali 2016elezioni amministrative 2016gianluca semprini confronto sky tg24

    in vetrina
    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    i più visti
    in evidenza
    Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Tria e Di Maio visti dall'artista

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Debutto al Paris Motor Show,la nuova Kia e-Niro

    Debutto al Paris Motor Show,la nuova Kia e-Niro

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.