A- A+
Zoom
Legittima difesa, la proposta di Forza Italia: "Introdurre causa esimente"

Le nuove proposte di legge sono state depositate già all’inizio della legislatura, in marzo, subito dopo le registrazioni ufficiali dei primi deputati eletti. Da allora, soprattutto Forza Italia, la Lega e Fratelli d’Italia si sono messi all’attacco della “mancata riforma” legittima difesa, quella sostenuta dalla maggioranza di centrosinistra e abortita durante la scorsa legislatura.

Dopo quasi due anni di discussione, il 4 maggio 2017 la Camera dei deputati aveva approvato una proposta del Partito democratico per la modifica dell’articolo 59 del Codice penale. Il testo varato, che in aula aveva incontrato la forte opposizione del centrodestra unito, allargava di poco l’ambito della legittima difesa, individuandola come “la giustificata reazione a un’aggressione che avviene in casa, in negozio o in ufficio”, se l’ingresso illecito avviene “con la violenza, la minaccia o l’inganno” e soprattutto se “di notte”. Proprio sulla questione dell’esimente notturna (considerata un aspetto folkloristico da alcuni tecnici del diritto) il centrodestra aveva dato battaglia parlamentare, rallentando l’approvazione della norma e poi bloccandola definitivamente in Senato.

LEGITTIMA DIFESA, SALVINI: DIRITTO SACROSANTO REAGIRE PER DIFENDERSI

"La legittima difesa non riguarda solo i commercianti" ma tutti gli italiani: "è un sacrosanto diritto che ognuno a casa sua o nel suo negozio, prima di essere massacrato, possa lecitamente reagire per difendersi". Così Matteo Salvini, ministro dell'Interno, a margine dell'assemblea Confesercenti.

IL CASO/ Legittima difesa, il tabaccaio Birolo assolto dopo un'odissea lunga sei anni. Caso chiuso. "Ho venduto la tabaccheria, farò l'agricoltore"

Quel che veniva rimproverato dai critici alla mancata riforma della scorsa legislatura era il fatto che non venisse esclusa automaticamente la colpa per chi spara “se la reazione è stata la conseguenza di un grave turbamento psichico causato dall’aggressore”. Questo aspetto faceva sì che l’indagine penale nei confronti di chiunque si difende da un’aggressione restasse comunque un passaggio obbligatorio, sul quale un giudice avrebbe dovuto stabilire, caso per caso, colpe e innocenze. Già un anno fa, sia pure con sfumature diverse al suo interno, il centrodestra voleva una legge molto diversa, che evitasse a chiunque si trovi a doversi difendere da un’aggressione l’obbligo di sottostare a un processo penale: un po’ come già avviene in Francia, Spagna, Germania e in altri Paesi europei.

La posizione di Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia e autrice nel novembre 2015 di una proposta di legge sulla legittima difesa, è che “difendersi in casa o nella propria attività deve essere sempre legittimo”.

Forza Italia ha proposto per questo d’introdurre una “causa esimente” dalla responsabilità penale, che tenga conto dello stato d’animo della vittima in modo da allargare i confini della legittima difesa e riuscire a evitare il processo per ogni vittima di un’aggressione che difende sé stesso o la sua famiglia. La posizione di Gelmini è chiara: “Questo non significa affatto incitare alla giustizia fai-da-te o scatenare il Far-west, come sostiene il centrosinistra. Al contrario, significa consentire alle vittime di essere tutelate e difese dallo Stato. Oggi invece questo non avviene: anzi, chi prova a difendersi da un’aggressione viene sempre indagato e spesso è sottoposto a lunghi e umilianti processi penali”.

Tags:
legittima difesagelmini

in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

i più visti
in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Mercedes Classe E All-Terrain 4x4 al quadrato un esemplare unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.