A- A+
Campania
linton

Il ritardo di un aereo può cambiarti la vita. Sì, perché essere costretti ad aspettare ore in aeroporto a volte può avere dei risvolti più che positivi. Non è la trama di un film, ma la storia del campione di basket Linton Johnson III e della casertana Delia Radicetti che, dopo essersi conosciuti in aeroporto, sono convolati a nozze.

Storia che è stata raccontata nel corso della puntata de I Fatti Vostri, programma in onda su Rai2 e condotto da Giancarlo Magalli che ha ospitato i protagonisti della simpatica storia che, proprio di recente, sono convolati a nozze. Lo statunitense Linton Johnson, già campione in NBA con i San Antonio Spurs e attualmente in forza alla Sidigas di Avellino in Lega Serie A, ha conosciuto la sua attuale moglie qualche anno fa in aeroporto, proprio durante il suo primo anno in Italia.

Palcoscenico dell'incontro l'aeroporto di Napoli dove Delia aspettava il suo aereo per raggiungere un'amica ad Amsterdam. Lui in attesa di raggiungere Bologna dove la sua squadra doveva disputare una gara di campionato.  Ma, segno del destino, i due aerei sono in ritardo.

Al gate c’è poco da fare e così si va in giro, distratti, pensierosi, ma soprattutto arrabbiati per il ritardo. “Ero lì a guardare gli orari – ha spiegato Delia – e all'improvviso l'ho visto. Era seduto in disparte e ho cominciato a guardarlo. Dopo un po' mi sono accorta che aveva incrociato il mio sguardo e, accortosi del mio interesse, mi fece l'occhiolino. A quel punto mi sono allontanata imbarazzata. Ho vagato per l'aeroporto per un po' ma poi, pentita, ho deciso di tornare nel luogo del nostro incontro. Ma lui non c'era più. Mi sono seduta e ho aspettato speranzosa. E dopo pochi minuti lui si è seduto alle mie spalle. E da lì non ci siamo più separati”.
Un canestro da tre punti per il cestista biancoverde che però non è riuscito subito ad ottenere da lei l'ambito numero di telefono. “Ci siamo scambiati i contatti facebook – ha proseguito Delia - . Ci siamo scambiati messaggi per un po' e in breve tempo è sbocciato l'amore”.  

Esame da superare a tutti i costi per Nadia quello di conoscere e ricevere l'approvazione della  famiglia di Linton. Ha così raggiunto Chicago dove mamma Johnson ha dato l'ok alle nozze.
Matrimonio che è stato celebrato lo scorso 21 marzo a Caserta, città natale di Delia. E la location per le foto non poteva che essere il luogo “galeotto”.  

“E' stato difficile  - ha concluso Nadia - ottenere l'autorizzazione dall'aeroporto di Capodichino per poter scattare le foto di notte, quando lo stesso è chiuso al pubblico” . Ma all'una esatta i cancelli si sono aperti ed è stata così scritta la giusta parola fine ad un matrimonio da favola.
 

Laura De Gisi

Tags:
linton johnsonsidigas avellinocapodichinoamore

in vetrina
Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

Fabrizio Corona e Zoe Cristofoli addio: non fu colpa di Belen. Il gossip

i più visti
in evidenza
"Mio figlio si è tolto la vita Vorrei il GF Vip come terapia"

LORY DEL SANTO CHOC

"Mio figlio si è tolto la vita
Vorrei il GF Vip come terapia"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Fiat 500L S-Design, dedicata a un pubblico giovane e metropolitano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.