A- A+
Cinefestival
Grande attesa per Dominique Sanda al Sicilia Queer Filmfestival

Grande attesa per l’arrivo di Dominique Sanda al Sicilia Queer Filmfest in corso a  Palermo. L’attrice francese sarà al Cinema De Seta giovedì 2 giugno, alle 18.30, per introdurre la proiezione integrale del film Novecento di Bernardo Bertolucci a quarant’anni dalla prima italiana. L’ingresso è libero.
 
Il film è anche un omaggio alla Repubblica Italiana nel giorno delle celebrazioni per i settant’anni del referendum istituzionale che ne decretò la nascita. Le storie parallele di Olmo e Alfredo, il primo figlio di una modesta famiglia di contadini e il secondo di una ricca famiglia di proprietari terrieri, sono lo specchio della storia italiana dall’alba del Novecento fino al secondo dopoguerra.  Nel capolavoro di Bertolucci, Dominique Sanda interpreta il ruolo di Ada Fiastri Paulhan, moglie di Alfredo Berlinghieri (Robert De Niro), che si fingerà cieca per sfuggire all’intollerabile realtà del fascismo. Nello straordinario cast anche Gerard Depardieu, Burt Lancaster, Alida Valli, Romolo Valli, Donald Sutherland, Sterling Hayden, Laura Betti, Stefania Sandrelli.
Dominique Sanda, che vive da anni in Uruguay, torna in Europa per partecipare in esclusiva al Queer Filmfest e, per l’occasione, venerdì 3 giugno alle 10.30 a Palazzo delle Aquile riceverà la cittadinanza onoraria di Palermo. 
 
Il programma del Festival curato da Andrea Inzerillo (direzione artistica) e Tatiana Lo Iacono (direzione organizzativa) prevede alle 16.00 la replica di nove cortometraggi in concorso nella sezione “Queer Short”, tra cui gli apprezzati Pink boy di Eric Rockey e Ama, un viaggio nelle profondità marine, che mescola i bellissimi inchiostri delle stampe artistiche  della Ukio-e con la moderna tecnica di animazione occidentale.
 
In alternativa a Novecento, per la sezione competitiva “Panorama Queer”, alle 21.30 nello spazio dell’Arena è in programma, Al di là dello specchio di Cecilia Grasso, un film inchiesta sul fenomeno del drag kinging, ossia delle donne che si travestono da uomini per smascherare stereotipi e pregiudizi intorno alla costruzione identitaria. La regista sarà presente alla proiezione.
 
Per tutta la giornata sarà possibile visitare la mostra Something Queer. Corpo, territorio di relazioni a cura di Antonio Leone e Andrea Ruggieri. Quattro artisti – Abel Azcona (Spagna), Ruben Montini (Italia), Gonzalo Orquín (Spagna), Seçkin Tercan (Turchia) – che utilizzano medium diversi: dalla pittura alla fotografia, alla performance, per una narrazione corale sul corpo, sulle relazioni e sul desiderio.
 

Intrattenimento per i più piccoli, durante le proiezioni, con letture animate e spazio giochi, a cura di Libero Gioco alla Bottega 2, INGRESSO LIBERO.
 
INGRESSO alle proiezioni: intero 5 euro / con Queer card 4 euro.
 
Il Sicilia Queer Filmfest è realizzato grazie al contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale per il Cinema; della Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo – Ufficio Speciale per il Cinema e l'Audiovisivo/Sicilia FilmCommission, nell'ambito del progetto “Sensi Contemporanei”; del Comune di Palermo, Assessorato alla Cultura, di SIAE, Società Italiana degli Autori ed Editori; con il sostegno dell'Institut Français, del Goethe-Institut, del Cervantes, del Forum Austriaco di Cultura.

IL PROGRAMMA DI GIOVEDÌ 02 GIUGNO 2016
Cinema De Seta – Cantieri Culturali alla Zisa / via Paolo Gili, 4
_ 16.00 QUEER SHORT #1– Concorso Internazionale di Cortometraggi
FUNNY BOYS
Marina Bertino / Italia 2016 / 25’ / anteprima assoluta
Il poetico viaggio in Sri Lanka della regista e di due vecchi amici, alla ricerca delle atmosfere di Funny Boy, il romanzo scritto vent’anni fa da Shyam Selvadurai.
AMA
E. Almaida, L. Huang, M. Kamari, J. Robert, J. Peuportier, T. Unser (GOBELINS –L'école de l'image) / Francia 2015 / 3' / v.o. sott. it. / anteprima nazionale
Un viaggio nelle profondità marine che mescola efficacemente pittoreschi sfondi basati sugli inchiostri delle stampe artistiche della Ukyo-e con la moderna tecnica di animazione occidentale.
PINK BOY
Eric Rockey / USA 2015 / 15' / v.o. sott. it.
Jeffrey ha sei anni. Da grande vuole diventare una ragazza e quest'anno ad Halloween, per la prima volta in pubblico, si vestirà finalmente da principessa.
O PÁSSARO DA NOITE
Marie Losier / Portogallo-Francia 2015 / 20' / v.o. sott. it. / anteprima nazionale
Un misterioso video-ritratto di Fernando, performer di Lisbona, ci trasporta nei sogni e nei desideri della metamorfosi e del mito.
MAMMA VET BÄST
Mikael Bundsen / Svezia 2016 / 13' / v.o. sott. it. / anteprima nazionale
Cosa può esserci di meglio che presentare il tuo fidanzato a tua madre facendo coming out? Magari potrà darti qualche utile consiglio, magari sarà felice per te. Magari no.
KUROCHKA RYABA
Vasily Kiselev / Russia 2015 / 3' / v.o. sott. it.
In una piccola casetta di campagna vivono la gallina Ryaba e i suoi due padroni. I due vecchietti sono in realtà delle spie della CIA per distruggere la Russia, alimentando la propaganda LGBT tra i minori.
AU BRUIT DES CLOCHETTES
Chabname Zariab / Francia-Afghanistan 2015 / 25' / v.o. sott. it. / anteprima nazionale
Saman è un batcha, giovane prostituto che vive suo malgrado a casa di Farroukhzad, suo maestro di danza. L'arrivo di Bijane in casa, scelto per sostituirlo, creerà gelosie e dissapori.
OUT
Gsus Lopez / Regno Unito-Spagna 2014 / 17' / v.o. sott. it. / anteprima nazionale
Mary è una madre di mezz'età, divorziata che vive in un piccolo paesino inglese. Come reagirà al coming out di suo figlio ma, soprattutto, ai pettegolezzi delle donne del paese?

_ 18.30 RETROVIE ITALIANE
NOVECENTO – ATTO I

Bernardo Bertolucci / Italia 1976 / 155'
sarà presente l’attrice Dominique Sanda
È l’1 gennaio 1900, l’alba del nuovo secolo, e Olmo e Alfredo vengono alla luce nello stesso giorno: il primo è figlio di una modesta famiglia di contadini, il secondo appartiene a una ricca famiglia di proprietari terrieri. Olmo e Alfredo crescono insieme, giocano a raccogliere rane nei laghetti, si sdraiano sui binari del treno, corrono per la campagna emiliana. I due crescono, si sposano, vivono le conseguenze delle loro diverse condizioni sociali. Sullo sfondo la vita sociale e politica italiana del primo novecento: gli scioperi contadini, la prima guerra mondiale, il fascismo agrario fino al 25 aprile 1945, giorno della Liberazione. Prima parte del grande affresco del regista Bernardo Bertolucci sulla storia d’Italia 


_ 22.30 RETROVIE ITALIANE
NOVECENTO – ATTO II

Bernardo Bertolucci / Italia 1976 / 146'
Anni ’30, periodo fascista. I grandi proprietari terrieri, appoggiati dal regime fascista, vessano la comunità di braccianti agricoli attraverso le prepotenze di Attila, capo bracciante della famiglia di Alfredo. Ancora una volta Olmo e Alfredo vivono su due fronti contrapposti le vicende della storia, l’arrivo del giorno della Liberazione, quando i braccianti potranno vendicarsi dei loro aguzzini, Alfredo sarà processato e grazie all’intervento di Olmo, salvato da sicuro linciaggio. La seconda parte del film chiude la vicenda dei due amici, ormai riuniti in un rappacificato dopoguerra.
Arena - Cantieri Culturali alla Zisa / Via Paolo Gili, 4


_ 21:30 PANORAMA QUEER 
AL DI LÀ DELLO SPECCHIO

Cecilia Grasso / Italia 2015 / 54' / v.o. sott. it.
sarà presente la regista | ingresso libero
Come sarebbe, per una donna, vivere una giornata da uomo? I retroscena di uno spettacolo Drag sono l'occasione per esplorare dall'interno gli aspetti più intimi del Kinging. Da racconti ed esperienze di un gruppo di Drag King, colte anche nel quotidiano, emerge una pratica di costruzione identitaria che inscena gli stereotipi sessuali e denuda il predominio del maschile nella nostra società. L'autrice, con sguardo partecipe ma non invadente, mostra fascinazione e complessità di un cosmo ancora poco noto, dove l'eccedenza si fa spettacolo, e la trasformazione è liberatoria narrazione del sé.

Tags:
dominique sanda attricesicilia queer film festivalfilmtematica lgbt
in vetrina
Francesca De André e Gennaro Lillio: dal Grande Fratello 2019 a Temptation Island Vip?

Francesca De André e Gennaro Lillio: dal Grande Fratello 2019 a Temptation Island Vip?

i più visti
in evidenza
Bella Thorne, hacker ruba foto hot Lei lo beffa e le pubblica. Gallery

La stella Disney va in contropiede

Bella Thorne, hacker ruba foto hot
Lei lo beffa e le pubblica. Gallery


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroen C5 Aircross guida il salone di Torino (19/23 giugno)

Citroen C5 Aircross guida il salone di Torino (19/23 giugno)


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.