A- A+
Cinefestival
Hill of Freedom Una riflessione sulla soggettività del tempo

HILL OF FREEDOM
Una riflessione sulla soggettività del tempo
del raffinato regista sudcoreano Hong Sang-soo
IN ANTEPRIMA NAZIONALE
Dal 15 ottobre 2016 Spazio Oberdan Milano


Presso Spazio Oberdan Milano dal 15 ottobre 2016 Fondazione Cineteca Italiana presenta in anteprima nazionale HILL OF FREEDOM, presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2014 e firmato da Hong Sang-soo, già autore del bellissimo In Another Country (2013), unico altro suo lungometraggio distribuito in Italia. 

Attivo dal 1996, da allora Hong Sang-soo ha realizzato ben 14 film, imponendosi come uno degli autori più importanti del cinema sudcoreano contemporaneo. Le sue opere sono tutte all’insegna di una raffinata scrittura filmica, con un’architettura della messa in scena complessa e, sotto una superficie apparentemente casuale che gioca sulla scommessa e la probabilità, ordinata seguendo il procedere spontaneo dei fatti narrati e dei sentimenti dei suoi personaggi. Potremmo definirla la rivisitazione personalissima di un’estetica che fa pensare al grande Alain Resnais e di cui questo Hill of Freedom, riflessione sulla soggettività del tempo di intensa verità e carica emotiva, è un’ulteriore conferma.

 

LA SCHEDA DEL FILM

Hill of Freedom
R. e sc.: Hong Sang-soo. Int.: Ryo Kase, Moon So.ri, Seo Young-hwa, Kim Eui-sung. Corea del Sud, 2015, 66’, v.o. sott. it.
Kwon, un’insegnante di lingue, riceve una lettera da un ex-collega giapponese, Mori, che due anni prima le aveva proposto di sposarlo. Dopo il rifiuto di lei, l’uomo era rientrato in Giappone ma ora è tornato a Seoul per rintracciarla. La busta contiene proprio le missive a lei indirizzate durante questa sua ricerca. Ma Kwon, dopo aver letto la prima lettera, lascia cadere la busta e le lettere di Mori si sparpagliano. Non essendo datate non sarà possibile per la donna andare avanti a leggerle in ordine cronologico.

Il calendario delle proiezioni verrà reso noto sul sito oberdan.cinetecamilano.it a partire dal 12 ottobre.


MODALITÀ D’INGRESSO
Biglietto d’ingresso intero: € 7,00
Biglietto d’ingresso ridotto con Cinetessera: € 5,50
Cinetessera annuale: € 6,00, valida anche per le proiezioni all’ Area Metropolis 2.0 – Paderno Dugnano.
I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e negli orari di apertura della biglietteria.

Tags:
hill of freedomoberdan milanocinema

in vetrina
Grande Fratello Vip 3, Signorini svela la nuova Belen Rodriguez. Gf Vip 3 news

Grande Fratello Vip 3, Signorini svela la nuova Belen Rodriguez. Gf Vip 3 news

i più visti
in evidenza
Affari nei camerini di Striscia Dalla Hunziker alle veline. Le foto

Spettacoli

Affari nei camerini di Striscia
Dalla Hunziker alle veline. Le foto

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Nuova BMW X4, il SAV coupè dal carattere sportivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.