A- A+
Cinefestival
Suburra vince la 9^ edizione del Premio Ostiglia

Suburra vince la 9^ edizione del Premio Ostiglia
 
  
Si è conclusa al Teatro Nuovo Mario Monicelli con la Cerimonia di Premiazione la nona edizione del Premio Ostiglia Arnoldo Mondadori, l’unica kermesse in Italia che premia due importanti ambiti della cultura, ovvero il cinema e la letteratura.
Durante la serata i binomi finalisti sono stati presentati al pubblico attraverso la lettura di alcuni passi dei libri e la proiezione di significative scene tratte dai film in concorso.
La Giuria, composta quest’anno da Andrea Purgatori, Luca Formenton Macola e Giordano Bruno Guerri, ha decretato il vincitore fra i tre binomi libro-film in concorso fra le produzioni dell’anno 2015
1° POSTO

SUBURRA diretto da Stefano Sollima
tratto dal libro SUBURRA scritto da G. De Cataldo, C. Bonini
 

MOTIVAZIONE: In queste due ore abbondanti ci sono vent’anni di politica italiana e centomila di una Roma capitale che non sembra più in grado di riprendersi da sola.  Il bello del film, e il brutto della realtà è che questi concetti non sono spiegati, enfatizzati, esistono naturalmente quasi fossimo tutti anestetizzati al male, alla corruzione. Buone prove attoriali dove spiccano Favino e Dionisi, fotografia caricata e musica che interpreta l’incalzante sceneggiatura completano il quadro di un’opera che ha trovato successo anche al di fuori delle sale tricolori. W l’Italia?
2° POSTO

IL NOME DEL FIGLIO diretto da Francesca Archibugi
tratto dal libro LE PRENOM scritto da A. De la Patelliere, M. Delaporte
 
Ha ritirato il premio Giulia Salerno, giovane attrice nel cast del film.
 
MOTIVAZIONE: Un testo che da’ il via ad uno spettacolo teatrale da tutto esaurito. Poi il film francese Cena tra amici, altrettanto spassoso, un successo. In nome del figlio di Francesca Archibugi ha il pregio di metterci il bello ed il buono della commedia italiana, pardon all’italiana. Ritmo, sarcasmo, autoironia ed un gruppo di attori che riesce ad esaltarsi senza strafare, un coro polifonico dove per doti naturali spicca Micaela Ramazzotti. Lo chiameremo Benito, anzi no.
3° POSTO

NESSUNO SI SALVA DA SOLO diretto da Sergio Castellitto
tratto dal libro NESSUNO SI SALVA DA SOLO scritto da M. Mazzantini
 
Ha ritirato il premio Massimo Ciavarro, nel cast del film di Castellitto.
 
MOTIVAZIONE: Margaret Mazzantini scrive un libro senza troppe illusioni, non ne dà e non ne vuole dare. Diretto, spietato, crudele e triviale. Come spesso capita nella vita delle coppie in crisi esistenziale i figli sono oggetti a consumo indiretto, se capita. La coppia solo consumo, diretto.  Il film con regia di Sergio Castellitto apre qualche spiraglio in più. Si respira anche qualche rara illusione di un arcobaleno dopo la tempesta. Accidenti, ma che tempo che fa.   

Il premio della giuria popolare

La giuria popolare, composta dai lettori della Biblioteca comunale di Ostiglia, ha decretato il vincitore: si tratta di Nessuno si salava da solo.
 

E per la prima volta un premio ad un binomio storico

Lo scrittore Luca Desiato ha ricevuto un premio speciale
per il binomio libro/film Il Marchese del Grillo
 

Tags:
premio ostigliacinemaarchibugicastellitto

in vetrina
Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.