Papa condanna l'uso e il possesso di armi nucleari - Il video su Affaritaliani.it -

Cronache

Papa condanna l'uso e il possesso di armi nucleari

 

Città del Vaticano, (askanews) - "Un fosco pessimismo potrebbe spingerci a ritenere che le prospettive per un mondo libero dalle armi nucleari e per un disarmo integrale, come recita il titolo del vostro incontro, appaiano sempre più remote": così il Papa al convegno sulle "prospettive per un mondo libero dalle armi nucleari e per un disarmo integrale" organizzato in Vaticano."E' un dato di fatto che la spirale della corsa agli armamenti non conosce sosta e che i costi di ammodernamento e sviluppo delle armi, non solo nucleari, rappresentano, una considerevole voce di spesa per le nazioni, al punto da dover mettere in secondo piano le priorità reali dell'umanità sofferente, la lotta contro la povertà, la promozione della pace, la realizzazione di progetti educativi, ecologici e sanitari e lo sviluppo dei diritti umani", ha proseguito."Pertanto anche considerando il rischio di una detonazione accidentale di tali armi per un errore di qualsiasi genere è da condannare con fermezza la minaccia del loro uso, nonché il loro stesso possesso".