Culture

"Analyzing Silence", in mostra i sonagrammi della parola silenzio

 

Roma, (askanews) - Sonagrammi della parola silenzio in diverse lingue: è quello che un visitatore può ammirare in "Analyzing Silence", mostra della sound artist tedesca Christina Kubisch (ideatrice delle "Electrical Walks"), fino all'8 marzo 2019 al Goethe Institut in Via Savoia a Roma, nell'ambito della manifestazione "Mappe Sonore", curata da Valentino Catricalà."Il silenzio ci dà la possibilità di udire, sentire i suoni. Io chiedo a delle persone che incontro di dire la parola silenzio molte volte e poi ne prendo una visualizzazione della registrazione acustica, però si vede che la parola silenzio è molto diversa in tutte le lingue, è molto bella sempre e mi piace vederla come un'immagine sulla quale una persona comincia a riflettere un po' sul silenzio", ha speigato l'artista.


Advertisement