In Grande Stile, il meglio del fumetto italiano al WeGIL di Roma - Il video su Affaritaliani.it -

Culture

In Grande Stile, il meglio del fumetto italiano al WeGIL di Roma

 

Roma, (askanews) - Dopo una partenza con quasi mille presenze registrate, la mostra "In Grande Stile" dedicata al meglio del fumetto italiano su Repubblica XL dal 2005 al 2013 prosegue con ospiti e workshop in quello che negli ultimi mesi si è affermato come uno degli hub culturali della capitale: WeGIL, nato grazie a Regione Lazio con Artbonus e gestito da LAZIOcrea.Incubatore a vocazione artistica e inclusiva, attento alle eccellenze italiane, WeGIL fino al 2 aprile si trasformerà in inedita casa del fumetto per supportare le esperienze del territorio, secondo una visione più ampia che negli ultimi anni ha portato disegnatori e fumettisti a trovare nel Lazio terreno fertile e accogliente. Luca Raffaelli, curatore della mostra:"Ventisei artisti che propongono stili molto differenti ed è bellissima tutta questa varietà all'interno di uno spazio molto particolare, creato artisticamente da Luigi Moretti che è stato riaperto dalla Regione Lazio e che si avvia a essere uno dei centri culturali di Roma. Questo è uno spazio bello di per sé che veramente racchiude una mostra di varietà di bellezza, l'abbiamo chiamata con Alberto Corradi 'In grande stile' proprio perché proprone 26 stili differenti di autori che vengono dal mondo dell'underground che si sono proposti su un mensile mainstream come è stato Repubblica XL".Insieme alla mostra con le opere di Zerocalcare, Davide Toffolo, Francesca Ghermandi, Tuono Pettinato, Massimo Giacon, Leo Ortolani, Diavù, AlePOP, Maicol & Mirco, Squaz, Ale Giorgini, Dr. Pira, Ratigher, Pino Creanza, Giuseppe Camuncoli, Alberto Ponticelli, Gianluca Costantini, Onofrio Catacchio, Francesco Cattani, Stefano Zattera, Marco Corona, Hurricane, Nicoz, Elena Rapa, Sergio Ponchione e Alberto Corradi.Oltre alla mostra in sé, "In Grande Stile" offrirà workshop ed eventi dedicati a produzione artistica ed editoria, che culmineranno il 23 febbraio, quando professionisti e giovani autori alla ricerca di una sfida creativa unica ed energetica realizzeranno un fumetto in 24 ore, fino alle 16 di sabato 24. I fumetti dei giovani autori considerati migliori da una giuria di esperti verranno esposti a Civita di Bagnoregio nelle giornate de "La Città Incantata, Meeting degli autori che salvano il mondo", che si svolgerà dall 8 al 10 giugno prossimi.