Food

Expo, video-intervista alla maga dell'Aglianico

DONNACHIARA. Una delle migliori cantine campane tra le colline di Avellino. L'ha creata un ex insegnante, Chiara Petitto, con sua figlia Ilaria. E ora è uno dei migliori vini del mondo e viene esportato dappertutto ed è prodotto con tecniche rigorosamente bio e severamente attente all'ambiente e all'eco-sostenibilità.

Da circa un decennio l'azienda sensibile all'uso razionale dei prodotti anti-parassitari aderisce ai modelli di lotta integrata basati sull'impiego limitato o nullo di alcuni principi attivi, sfruttando invece fattori legati all'ambiente e alle tecniche colturali in grado di ridurre lo sviluppo dei parassiti. Le energie della cantina sono fornite dal sole. L'acqua viene in gran parte riciclata attraverso l'impianto di fito-depurazione dell'acqua piovana.

Guarda la video-intervista esclusiva alla maga dell'Aglianico